Italia markets open in 6 hours 10 minutes
  • Dow Jones

    30.937,04
    -22,96 (-0,07%)
     
  • Nasdaq

    13.626,06
    -9,93 (-0,07%)
     
  • Nikkei 225

    28.683,91
    +137,73 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,2162
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • BTC-EUR

    26.432,30
    -584,36 (-2,16%)
     
  • CMC Crypto 200

    645,89
    -1,44 (-0,22%)
     
  • HANG SENG

    29.553,21
    +161,95 (+0,55%)
     
  • S&P 500

    3.849,62
    -5,74 (-0,15%)
     

IntesaSp, a Stefano Lucchini premio Ferpi Comunicazione e PR

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 22 dic. (askanews) - "Ferpi riconosce nella intensa attività professionale di Stefano Lucchini un valore esemplare. La sua brillante esperienza come Direttore delle Relazioni Esterne e Istituzionali di importanti gruppi internazionali è un modello per i relatori pubblici italiani. Una visione aperta, con un orizzonte internazionale sempre presente. La capacità di creare sistemi di relazioni stabili e proiettati verso il futuro. L'attenzione costante ai temi della sostenibilità sociale d'impresa. Il suo approccio discreto accompagnato dalla fermezza nel prendersi cura della qualità del suo operato. Questo e molto altro fa di Stefano Lucchini un esempio indiscusso per tutti i relatori pubblici, perché capace di interpretare e innovare i canoni di una professione complessa, essenziale in una società aperta e moderna. Con questo Premio Ferpi riconosce il valore che Stefano Lucchini ha consegnato alla professione".

Con questa motivazione, secondo quanto riporta un comunicato, è stato assegnato oggi il Premio Ferpi per la Comunicazione e le Relazioni Pubbliche a Stefano Lucchini, Chief Institutional Affairs and External Communication Officer di Intesa SanPaolo.

Il Premio, che è alla sua Prima Edizione, è stato promosso dalla Federazione Relazioni Pubbliche Italiana e dalla sua Presidente, Rossella Sobrero, su iniziativa delle Delegazioni Ferpi Lombardia e Ferpi Sicilia, per celebrare la professione del comunicatore e del relatore pubblico, premiando annualmente quei percorsi virtuosi che oltre a rilevarsi efficaci per la organizzazione di riferimento abbiano avuto un più ampio impatto positivo sulla comunità di appartenenza e più in generale sulla società, contribuendo alla diffusione dei valori di trasparenza, etica e fiducia. Ha avuto il sostegno di molti Partner, in questa edizione: Arti Grafiche Boccia, Canon Italia, Connexia, L'Eco della Stampa, Secursat, Sinergia network.

"Questo premio - ha detto Rossella Sobrero in apertura dell'evento - è l'occasione per sottolineare ancora una volta l'impegno di Ferpi per il riconoscimento del ruolo strategico della comunicazione. Un impegno che l'associazione porta avanti da oltre 50 anni e che si concretizza in tante iniziative diverse: dal sostegno all'attività dei professionisti alla crescita della cultura della comunicazione, dalla formazione dei soci all'orientamento dei corsi di laurea in comunicazione per avvicinare mondo della formazione e mondo del lavoro. Apertura, condivisione, collaborazione sono le parole chiave di Ferpi per una crescita consapevole e sostenibile della società e del mercato".

"Ringrazio molto Ferpi per questo riconoscimento che viene da professionisti quindi doppiamente significativo - ha commentato per parte sua Luchini -. Credo che la prova più difficile della nostra generazione, quella che stiamo vivendo a seguito della pandemia, debba far sì che anche le relazioni pubbliche siano sempre più attente all'interesse generale. Nello spirito della Costituzione, solo una nuova stagione di coesione sociale può aiutare le nostre aziende e le nostre istituzioni a superare le gravi difficoltà di oggi".

Alla Cerimonia di premiazione hanno partecipato anche Alessandro Papini, presidente comitato promotore del Premio, Antonio Calabrò, Senior Advisor Culture Pirelli, Amanda Succi, Delegata Ferpi Sicilia.