Italia markets open in 7 hours 47 minutes
  • Dow Jones

    29.926,94
    -346,96 (-1,15%)
     
  • Nasdaq

    11.073,31
    -75,29 (-0,68%)
     
  • Nikkei 225

    27.311,30
    +190,80 (+0,70%)
     
  • EUR/USD

    0,9793
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • BTC-EUR

    20.353,11
    -368,27 (-1,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    456,11
    -7,01 (-1,51%)
     
  • HANG SENG

    18.012,15
    -75,85 (-0,42%)
     
  • S&P 500

    3.744,52
    -38,76 (-1,02%)
     

Inverno rigido potrebbe portare disordini sociali in Europa - Georgieva

Il logo Eni presso una stazione di servizio nel quartiere Eur a Roma

WASHINGTON (Reuters) - Un inverno rigido potrebbe portare a disordini sociali in Europa, dove l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia ha già portato a conseguenze economiche "orribili" e sta alimentando i timori di recessione.

Lo ha detto il direttore generale del Fondo monetario internazionale, Kristalina Georgieva, aggiungendo che la situazione attuale impone alla Banca centrale europea di bilanciare attentamente la lotta all'inflazione restando allo stesso tempo "consapevole della necessità di mantenere in vita l'economia".

"C'è sicuramente il timore di una recessione in alcuni paesi, o anche se non si tratterà di recessione, che quest'inverno sembri una recessione", ha detto Georgieva. "E se Madre Natura decidesse di non collaborare e l'inverno fosse davvero rigido, questo potrebbe portare a disordini sociali".

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)