Italia markets open in 2 hours 37 minutes
  • Dow Jones

    31.961,86
    +424,51 (+1,35%)
     
  • Nasdaq

    13.597,97
    +132,77 (+0,99%)
     
  • Nikkei 225

    30.137,06
    +465,36 (+1,57%)
     
  • EUR/USD

    1,2185
    +0,0016 (+0,13%)
     
  • BTC-EUR

    40.906,82
    -1.261,55 (-2,99%)
     
  • CMC Crypto 200

    995,11
    +0,43 (+0,04%)
     
  • HANG SENG

    30.319,48
    +601,24 (+2,02%)
     
  • S&P 500

    3.925,43
    +44,06 (+1,14%)
     

Investire in criptovalute: strizza l'occhio al futuro

Christian Ciuffa
·4 minuto per la lettura

I mercati finanziari sono in continua mutazione: chi vi opera infatti deve sempre aggiornare le proprie strategie, l'operatività, migliorare le proprie competenze senza dimenticare le proprie conoscenze.

Non sono stati pochi i momenti in cui abbiamo avuto incertezze geopolitiche, economiche e sociali, ma i mercati sono stati in grado di combattere contro ideologie fallaci e dichiarazioni che hanno leso la credibilità di brend borsistici, tutt'ora saldi nel proprio territorio, garanti di ottimi guadagni.

Come investire in criptovalute: cosa sono e da dove si comincia

Dal 2014 i mercati hanno conosciuto le Criptovalute, capaci di garantire ingenti profitti sulla base del loro valore intrinseco dettato da progetti informatici ben definiti (clicca qui per iniziare ad investire in criptovalute).

Nella concezione di un mercato regolamentato, dove dal basso si snodano dei mercati fondamentalmente stabili, garantiti da banche centrali e da precisi meccanismi geopolitici, le criptovaulte esulano da tutto questo enfatizzando il loro processo antagonistico: non solo hanno la facoltà di muoversi senza la supervisione autoritaria di un ente istituzionale, ma possono aggiornare il proprio status progettuale in base alla propria "mission" aziendale proiettandosi verso un il futuro digitale.

Uno esempio eclatante è il Bitcoin, una delle criptovalute più famose con volumi operativi straordinari, basato su un progetto attraverso il quale si vanno ad abbattere costi gestionali bancari, velocizzando tutti i tipi di transazioni finanziarie, trasformando la concezione attuale in un pacchetto dati digitali criptati e sicuri.

Ragionando in termini di investimento, qualsiasi persona che voglia iniziare a operare in borsa (puoi iniziare ora a comprare Bitcoin cliccando questo link) è maggiormente incentivato ad orientarsi verso il Bitcoin per la sua indipendenza geopolitica, per il suo progetto digitale futuristico e per i suoi enormi volumi (garanzia di ingenti guadagni) rispetto a tutti gli altri strumenti finanziari.

Inoltre, parlando di mercato digitale, bisogna sottolineare che ogni criptovaluta ha un progetto ben definito che mira a digitalizzare e velocizzare operazioni macchinose come: contratti, transazioni finanziari, compravendite e molto altro; così come sono in grado di dare, a coloro che scelgono di operarci, una consistente sicurezza.

Tutto si basa sulla costruzione di una Blockchain, catena di blocchi criptati: ogni transazione fornisce un codice non decifrabile, immutabile e pubblico, il quale, dopo una serie di validazioni, può essere concluso e reso tracciabile, sicuro e veloce per tutto l'iter mittente-destinatario.

Come investire in criptovalute: 3 modi per farlo

Ma come possiamo investire realmente in criptovalute quindi?

Il primo modo è sicuramente il più difficoltoso, sebbene ci voglia anche un capitale ingente: consiste nell'investire in apparecchiature informatiche in modo che si possa essere in grado di generare Bitcoin (attraverso la convalida pubblica dei blocchi).

Questo processo si chiama Mining che si base sulla possibilità di creare Bitcoin: i “miners”che provvedono a creare le pagine di un registro, i blocchi della blockchain e a controllare la validità delle transazioni inserite, rendendo tutto pubblico e immutabile, ricevono una ricompensa in bitcoin per ogni blocco convalidato.

Il secondo è investire come cassettista (nel liungo periodo), attraverso degli exchange che mettono a disposizione una piattaforma dove si possono acquistare criptovalute o porzioni di esse: successivamente il proprio deposito di denaro viene convertito nella criptovaluta scelta e si lascia maturare per un tempo non definito, sperando che le criptovalute scelte siano sempre in continuo rialzo.

Il terzo è quello di scegliere un broker e fare trading, guadagnando dai movimenti di prezzo del Bitcoin e delle altre criptovalute nel mercato finanziario: questo procedimento è il più semplice, non servono grandi somme di denaro e si può guadagnare comprando o vendendo criptovalute in frazioni orarie, giornaliere, settimanale, ecc...

Investire in criptovalute: un broker per operare sui mercati

Si può fare trading ad esempio scegliendo un Broker regolamentato come Hf Markets, clicca qui per aprire un conto, che offre moltissimi servizi ai clienti che aprono un conto di trading.

Questo broker non è uno dei tanti: sa come creare un ecosistema di strumenti attorno al trader con una piattaforma facile e professionale, come la MT5, garantendo un esecuzione degli ordini molto facile e immediata.

Inoltre la scelta di 4 tipi di conto, garantisce un ottimo compromesso per chi cerca il massimo equilibrio tra spese, commissioni e spread; ottimo per chi inizia e per un trader che ha bisogno di avere di più, grazie ad un vasta gamma di prodotti, oltre le criptovalute, tra i quali Etf, Azioni DMA, materie prime e Forex.

Investire in criptovalute: è possibile farlo con poche centinaia di euro

Sicuramente molti neofiti che leggono questo articolo si staranno chiedendo quanto capitale bisogna avere per iniziare?

Non c'è una cifra fissa e non servono milioni di Euro per poter iniziare a fare esperienza sui mercati finanziari: infatti investire sulle criptovalute è più facile di quanto si pensi: si aprire un conto di trading (clicca qui per farlo con HF Markets), si versa un quantitativo minimo e si inizia ad operare capendo cosa succede sui mercati finanziari, se possibile anche dopo aver fatto un corso di trading.

Trasforma una semplice attività in un serio investimento con profitti costanti nel tempo.

Non perdere l'occasione di guadagnare strizzando l'occhio al futuro.

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online