Italia markets open in 3 hours 21 minutes
  • Dow Jones

    33.852,53
    +3,07 (+0,01%)
     
  • Nasdaq

    10.983,78
    -65,72 (-0,59%)
     
  • Nikkei 225

    27.918,08
    -109,76 (-0,39%)
     
  • EUR/USD

    1,0363
    +0,0028 (+0,27%)
     
  • BTC-EUR

    16.292,06
    +333,30 (+2,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    400,70
    +11,98 (+3,08%)
     
  • HANG SENG

    18.245,04
    +40,36 (+0,22%)
     
  • S&P 500

    3.957,63
    -6,31 (-0,16%)
     

“Io speriamo che la borsa sale”, in libreria dal 5 ottobre

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 ott. (askanews) - È in libreria "Io speriamo che la borsa sale", un agile prontuario, edito da Mursia, che partendo dagli errori più comuni degli italiani con poca conoscenza in materia riporta i messaggi di utenti che si cimentano con la Borsa senza competenze. Dai messaggi, che introducono ogni capitolo, emerge che il livello di alfabetizzazione finanziaria è ancora insufficiente nel nostro Paese. Gli autori, la giornalista Manuela Donghi e il trader e analista finanziario Enrico Gei, anche attraverso esempi, consigli utili e aneddoti di personaggi famosi, approfondiscono tematiche di economia e finanza a 360°, con l'intento di avvicinare i lettori ai mercati finanziari e di contribuire all'accrescimento delle conoscenze di base.

Il prossimo 28 ottobre il volume sarà presentato a Pergine Valsugana (TN), nell'ambito della programmazione nazionale del "Mese dell'educazione finanziaria", con due eventi di formazione ed informazione sul tema della pianificazione finanziaria rivolti ai giovani lavoratori, agli studenti degli istituti superiori e universitari e a tutta la cittadinanza.