Italia markets open in 3 hours 23 minutes
  • Dow Jones

    29.225,61
    -458,13 (-1,54%)
     
  • Nasdaq

    10.737,51
    -314,13 (-2,84%)
     
  • Nikkei 225

    25.979,75
    -442,30 (-1,67%)
     
  • EUR/USD

    0,9809
    -0,0011 (-0,11%)
     
  • BTC-EUR

    19.766,84
    -189,53 (-0,95%)
     
  • CMC Crypto 200

    442,96
    -3,02 (-0,68%)
     
  • HANG SENG

    17.165,40
    -0,47 (-0,00%)
     
  • S&P 500

    3.640,47
    -78,57 (-2,11%)
     

iOS 16, ecco quali funzioni sono disponibili su quali iPhone

(Adnkronos) - iOS 16, attualmente giunto alla terza beta pubblica, verrà lanciato a settembre su iPhone e sarà compatibile coi modelli da iPhone 8 in su. Tuttavia, non tutte le funzioni del nuovo sistema operativo saranno disponibili sui modelli più vecchi, e per alcune di queste sarà necessario avere almeno un iPhone XS o XR, in quanto i primi con un chip A12 Bionic. Tra queste il Live Text nei video, che permette di copiare e incollare parti di testo, e l’abilità Discover di Siri. Tramite quest’ultima è possibile chiedere a Siri informazioni su una app che non si conosce oppure chiedere che cosa si può fare con un determinato dispositivo connesso.

Anche la dettatura dei testi è rinnovata in iOS 16, ma funziona solo da iPhone XS in poi. Infine, alcuni wallpaper non saranno disponibili su iPhone 8 e X, e non sarà possibile aggiungere i medicinali alla propria scheda medica usando la scansione della fotocamera. Ci sono alcune novità che richiedono un iPhone 13 per funzionare, come ad esempio la possibilità di sfocare elementi davanti al soggetto per migliorare la tridimensionalità. Inoltre, Apple ha perfezionato la profondità di campo della modalità cinema sull’ultimo modello attualmente uscito. E se vi state chiedendo su quali iPhone sia possibile visualizzare l’attesissimo ritorno della percentuale della batteria, anche qui non è per tutti: avrete bisogno di iPhone 12 o 13 (tutti i modelli esclusi i mini), iPhone 11 Pro o Pro Max, iPhone XS e XS Max e iPhone X.