Italia Markets close in 1 hr 59 mins

Iren, entro il 2024 investimenti per 3,3 mld ed Ebitda oltre 1 mld

Vis

Roma, 26 set. (askanews) - Tre miliardi e 300 milioni di euro di investimenti, Ebitda atteso a oltre 1 miliardo di euro, centralità del cliente/cittadino nelle scelte strategiche, focus sull'economia circolare e volontà di cogliere opportunità di sviluppo anche di dimensioni rilevanti. Sono questi i principali obiettivi del piano industriale di Iren al 2024 presentato a Milano alla comunità finanziaria. Un piano fortemente orientato allo sviluppo che prevede una crescita organica pari a 200 milioni di euro, sostenuta da investimenti nelle reti, volti a massimizzare qualità ed efficienza dei servizi, nell'ambiente, per progetti riguardanti l'economia circolare e lo sviluppo di impianti di trattamento rifiuti, nel settore Energy grazie all'estensione del teleriscaldamento e a una maggiore flessibilizzazione degli impianti di produzione elettrica.

A questi si aggiungono la riconferma delle concessioni in scadenza in ambito gas, servizio idrico integrato e raccolta rifiuti, la partecipazione a gare gas in atem di interesse e la crescita della customer base con il raggiungimento di 2,25 milioni di clienti al 2024 con un forte focus sullo sviluppo di servizi aggiuntivi come il new downstream, l'e-mobility, i pagamenti digitali e il miglioramento della customer experience.

Un percorso di crescita sostenuto da efficienza, con il raggiungimento di sinergie per 62 milioni di euro; sostenibilità, con 2 miliardi di euro di investimenti previsti in progetti di economia circolare, uso delle risorse idriche, decarbonizzazione e creazione di città resilienti; persone, favorendo il ricambio generazionale e lo sviluppo di nuove competenze, e digitalizzazione dei processi del gruppo, per i quali sono previsti 350 milioni di euro di investimenti per rendere più efficiente l'organizzazione e fornire servizi a elevato valore aggiunto a clienti e cittadini.

(Segue)