Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.381,35
    -256,37 (-1,13%)
     
  • Dow Jones

    30.814,26
    -177,26 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    12.998,50
    -114,14 (-0,87%)
     
  • Nikkei 225

    28.519,18
    -179,08 (-0,62%)
     
  • Petrolio

    52,04
    -1,53 (-2,86%)
     
  • BTC-EUR

    30.041,23
    -56,55 (-0,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    701,93
    -33,21 (-4,52%)
     
  • Oro

    1.827,70
    -23,70 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,2085
    -0,0071 (-0,58%)
     
  • S&P 500

    3.768,25
    -27,29 (-0,72%)
     
  • HANG SENG

    28.573,86
    +77,00 (+0,27%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.599,55
    -41,82 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8887
    +0,0010 (+0,11%)
     
  • EUR/CHF

    1,0759
    -0,0034 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,5369
    +0,0008 (+0,05%)
     

Irruzione a Capitol Hill, shock in USA

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

America sotto shock dopo quanto avvenuto nel corso delle scorse ore. A Washington i patrioti americani, così come si fanno chiamare i sostenitori di Trump hanno dato l’assalto al Campidoglio, costringendo il Congresso al lockdown e a sospendere la seduta che doveva certificare la vittoria del presidente eletto Biden. Il bilancio degli scontri parla per il momento di 4 morti e 54 arresti. La tensione è cresciuta dopo che Trump, scaricato anche da Pence e dai leader repubblicani, ha nuovamente definito illegittima la vittoria di Biden. Trump si ostina dunque a non riconoscere la sconfitta e lo ha fatto proprio nel giorno in cui dalla Georgia è arrivata la sconfitta decisiva per il controllo del Senato. I Dem hanno infatti vinto entrambi i ballottaggi e assicurato a Biden anche il controllo del Senato. A Washington è stato dichiarato il coprifuoco per gli incidenti, con gli agenti dell’FBI che sono stati dispiegati al Congresso. È stato evacuato dal Parlamento il vicepresidente in carica mentre Kamala Harris, vicepresidente eletta, è stata messa al sicuro dalle forze di sicurezza. Lo stesso presidente Trump ha attivato la Guardia Nazionale per fermare la rivolta. Quanto successo a Washigton per il momento non sembra avere impattato negativamente sul sentiment degli investitori. Dopo una veloce discesa dei prezzi, le quotazioni dei future dei principali indici di Borsa USA mostrano come le perdite legate all’assalto siano state riassorbite. Se per ora il mercato non si fa intimorire da queste tensioni, l’acuirsi degli sconti sociali e il proseguimento della querelle tra Trump e Biden potrebbe riportare nervosismo tra gli investitori internazionali.

I MARKET MOVER

La giornata inizierà con il rilascio del dato delle vendite al dettaglio di novembre e la fiducia dei consumatori di dicembre per l’Eurozona (dato finale), entrambi in agenda alle ore 11:00. Per questi dati, le attese sono per una flessione al -4,6% della prima rilevazione e di una conferma a -13,9 punti per la seconda relativa all’Eurozona. Nel pomeriggio il focus degli investitori si sposterà Oltreoceano.

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online