Italia markets close in 1 hour 8 minutes
  • FTSE MIB

    25.769,45
    +32,70 (+0,13%)
     
  • Dow Jones

    34.241,36
    -57,97 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    14.126,76
    +53,90 (+0,38%)
     
  • Nikkei 225

    29.291,01
    -150,29 (-0,51%)
     
  • Petrolio

    72,35
    +0,23 (+0,32%)
     
  • BTC-EUR

    32.384,36
    -919,75 (-2,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    972,75
    -19,72 (-1,99%)
     
  • Oro

    1.858,10
    +1,70 (+0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,2129
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • S&P 500

    4.245,70
    -0,89 (-0,02%)
     
  • HANG SENG

    28.436,84
    -201,69 (-0,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.151,90
    +8,38 (+0,20%)
     
  • EUR/GBP

    0,8594
    -0,0018 (-0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0905
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4771
    -0,0004 (-0,03%)
     

Istat: +103mila disoccupati I trimestre 2021, +98 mila inattivi di 15-64 anni

·1 minuto per la lettura

Nel primo trimestre 2021 il numero di occupati diminuisce di 243 mila unità (- 1,1%) rispetto al trimestre precedente, a seguito del calo dei dipendenti a tempo indeterminato (-1,1%) e degli indipendenti (-2,0%) non compensato dalla lieve crescita dei dipendenti a termine (+0,6%). Contestualmente, si registra un aumento del numero di disoccupati (+103 mila) e degli inattivi di 15-64 anni (+98 mila). Lo rende noto l'Istat presentando i dati sul mercato del lavoro relativi al primo trimestre 2021. I dati mensili provvisori di aprile 2021 – al netto della stagionalità – segnalano il proseguimento della crescita dell’occupazione (+20 mila, +0,1% in un mese) registrata nei due mesi precedenti (dopo il forte calo di gennaio), che si associa all’aumento del numero di disoccupati (+88 mila, +3,4%) e al calo degli inattivi di 15-64 anni (-138 mila, -1,0%).