Istat: 842mila donne subiscono ricatti sessuali sul lavoro

Roma, 27 nov. (LaPresse) - Sono 842mila le donne italiane che hanno subito ricatti sessuali sui luoghi di lavoro. E' quanto emerge dall'ultima rilevazione dell'Istat, condotta nel 2009 e presentata oggi a Roma dal direttore del Dipartimento per le statistiche sociali ed ambientali, Linda Laura Sabbadini, in occasione di un convegno promosso dai sindacati sul tema della violenza sulle donne. Il luogo di lavoro ha rappresentato o rappresenta un rischio rispetto alla possibilità di subire reati sessuali per 1 milione e 224mila donne, l'8,5% di tutte quelle che hanno un'età compresa tra i 14 e i 65 anni.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito