Italia markets open in 2 hours 38 minutes
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.113,19
    -572,18 (-1,93%)
     
  • EUR/USD

    1,2066
    +0,0025 (+0,21%)
     
  • BTC-EUR

    45.736,84
    -1.729,23 (-3,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.238,78
    -60,18 (-4,63%)
     
  • HANG SENG

    29.105,73
    -0,42 (-0,00%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     

Istat-Ifo-Kof: si attende ripresa nel II trimestre, resta elevata incertezza su ripresa contagi

Redazione Finanza
·1 minuto per la lettura

"Nel quarto trimestre del 2020, l'attività economica nell’area dell’euro è diminuita meno del previsto ma il recupero dei ritmi produttivi è previsto a partire dal secondo trimestre 2021". E' quanto si legge nell'ultimo Eurozone economic outlook dal titolo "In attesa della ripresa" pubblicato oggi dall'Istat, Ifo e Kof. Un quadro previsivo che resta "soggetto a un’elevata incertezza determinata dalla ripresa dei contagi in molti paesi europei. Da un lato le campagne vaccinali sembrano procedere più lentamente del previsto accompagnate da una costante difficoltà nel reperimento delle dosi. Dall’altro, l’inizio dell’utilizzo dei fondi del piano Next Generation EU, dovrebbe sostenere la ripresa nell’area euro a partire dal terzo trimestre del 2021. Inoltre, i segnali di ripresa dell’economia statunitense e cinese costituiscono uno stimolo per la crescita globale". I rischi al ribasso, si legge nel report, sono legati alla terza ondata di contagi e al possibile prolungamento delle misure di contenimento che ritarderebbero la ripresa economica.