Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.309,51
    +535,10 (+1,63%)
     
  • Nasdaq

    12.854,80
    +360,88 (+2,89%)
     
  • Nikkei 225

    27.819,33
    -180,63 (-0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0303
    +0,0085 (+0,83%)
     
  • BTC-EUR

    23.002,86
    +398,65 (+1,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    558,58
    +27,36 (+5,15%)
     
  • HANG SENG

    19.610,84
    -392,60 (-1,96%)
     
  • S&P 500

    4.210,24
    +87,77 (+2,13%)
     

Istat: a novembre disoccupazione cala al 9,2%, per giovani al 28%

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 10 gen. (askanews) - A novembre il tasso di disoccupazione scende al 9,2% nel complesso (-0,2 punti) e al 28% tra i giovani (-0,2 punti). E' la stima preliminare diffusa dall'Istat.

La diminuzione del numero di persone in cerca di lavoro (-1,8%, pari a -43mila unità rispetto a ottobre) si osserva per entrambi i generi e per tutte le classi d'età, con l'unica eccezione dei 35-49enni.

Il calo del numero di inattivi tra i 15 e i 64 anni (-0,3%, pari a -46mila unità rispetto a ottobre) coinvolge uomini, donne e individui con almeno 25 anni di età. Il tasso di inattività scende al 35% (-0,1 punti).

Rispetto a novembre 2020, diminuisce sia il numero di persone in cerca di lavoro (-2,2%, pari a -53mila unità), sia l'ammontare degli inattivi tra i 15 e i 64 anni (-4,6%, pari a -633mila), valore quest'ultimo che era aumentato in misura eccezionale all'inizio dell'emergenza sanitaria.

La crescita dell'occupazione registrata nel confronto trimestrale si associa alla sostanziale stabilità del numero di persone in cerca di occupazione e alla diminuzione di quello degli inattivi (-0,8%, pari a -110mila unità).

Mlp

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli