Italia Markets close in 6 hrs 8 mins

Istat: a ottobre export extra Ue +6,1%, importazioni -3,9% -3-

Voz

Roma, 26 nov. (askanews) - In generale a ottobre 2019 un marcato aumento tendenziale contraddistingue le vendite verso paesi Asean (+25,1%), Stati Uniti (+24,5%) e Russia (+21,5%). Al contrario, l'export verso i paesi Opec (-16,8%) è in forte diminuzione. Gli acquisti dai paesi Opec (-38,2%) e paesi Mercosur (-26,5%) registrano flessioni tendenziali molto più ampie della media delle importazioni dai paesi extra Ue. In aumento gli acquisti da Stati Uniti (+15,9%) e Russia (+12,1%).

"La marcata dinamica positiva dell'export verso i paesi extra Ue a ottobre 2019 è influenzata da movimentazioni occasionali di elevato impatto (cantieristica navale) verso gli Stati Uniti - spiega l'Istat in un commento - al netto delle quali il profilo di crescita risulta molto più contenuto su base annua (+1,7%) e lievemente negativo su base mensile (-1,1%). Una sostenuta crescita dell'export si rileva comunque anche in altri mercati, quali Asean e Russia".