Italia Markets closed

Istat: a ottobre export extra Ue +6,1%, importazioni -3,9% -2-

Voz

Roma, 26 nov. (askanews) - Nell'ultimo trimestre mobile, agosto-ottobre 2019, la dinamica congiunturale dell'export verso i paesi extra Ue risulta positiva (+2,9%), prosegue l'Istat, ed è particolarmente intensa per l'energia (+21%) e i beni strumentali (+5,1%). Nello stesso periodo, le importazioni mostrano una lieve diminuzione congiunturale (-0,7%), determinata dall'energia (-3,2%).

Guardando alle variazioni nel confronto su base annua, a ottobre le esportazioni sono in marcato aumento (+8,4%). Anche qui l'incremento è rilevante per i beni strumentali (+17,4%). A differenza delle esportazioni, le importazioni registrano una marcata flessione tendenziale (-9,3%) principalmente determinata dall'energia (-25,0%).

Da inizio anno, dice ancora l'istituto con una nota, aumenta l'avanzo nell'interscambio di prodotti non energetici (da +54.581 milioni di gennaio-ottobre 2018 a +59.702 milioni di gennaio-ottobre 2019).(Segue)