Italia markets close in 6 hours 26 minutes
  • FTSE MIB

    21.323,68
    +257,13 (+1,22%)
     
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,29 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,87 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    26.431,55
    -722,28 (-2,66%)
     
  • Petrolio

    78,58
    -0,16 (-0,20%)
     
  • BTC-EUR

    19.886,32
    +45,82 (+0,23%)
     
  • CMC Crypto 200

    441,04
    -3,49 (-0,79%)
     
  • Oro

    1.653,70
    -1,90 (-0,11%)
     
  • EUR/USD

    0,9691
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     
  • HANG SENG

    17.855,14
    -78,13 (-0,44%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.366,21
    +17,61 (+0,53%)
     
  • EUR/GBP

    0,8994
    +0,0061 (+0,68%)
     
  • EUR/CHF

    0,9549
    +0,0040 (+0,42%)
     
  • EUR/CAD

    1,3163
    -0,0006 (-0,04%)
     

Ita, A350 (con biocarburante) precederà frecce tricolri a Gp Monza

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 10 set. (askanews) - Il nuovo Airbus A350, livrea azzurra, di Ita Airways intitolato al mito Enzo Ferrari per il centenario dell'autodromo di Monza, farà il suo primo volo con Saf Eni Biojet, il carburante sostenibile per l'aviazione, facendo da apripista alle Frecce Tricolori in concomitanza dell'inno nazionale al momento della fase di partenza. Lo riporta un comunicato ongiunto di Eni e Ita Airways.

Eni Biojet, si legge, è il primo Saf (Sustainable Aviation Fuel) prodotto nella raffineria Eni di Livorno, miscelato al 20% nel carburante Jet Fuel Eni, e realizzato in sinergia con la bioraffineria Eni di Gela, esclusivamente da materie prime di scarto, grassi animali e oli vegetali esausti. L'Eni Biojet è stato testato nei laboratori di ricerca, e costituisce la prima, esclusiva produzione di Saf della raffineria Eni di Livorno. Dal 2024 a Gela verrà avviata la produzione di ulteriori 150 mila tonnellate/anno di Eni Biojet, in grado di soddisfare il potenziale obbligo di miscelazione del mercato italiano per il 2025.

Un ulteriore passo nella collaborazione tra Ita Airways, pioniere dell'innovazione nel trasporto aereo ed Eni che è il secondo produttore di biocarburanti Hvo in Europa, grazie alla tecnologia proprietaria Ecofining, che consente anche di produrre carburanti sostenibili per l'aviazione (Saf).

Già nell'ottobre 2021, prosegue il comunicato, i primi 10 voli di Ita Airways hanno infatti utilizzato la prima produzione di Jet fuel + Eni SAF (fuel miscelato con una minima componente, 0,5%, di materie prime rinnovabili) e successivamente un accordo tra le due società ha consentito di implementare due tratte, la Roma-Venezia e la Roma-Barcellona, rifornite da questo prodotto nel 2022.

Ita Airways ed Eni intendono avere un ruolo primario nel processo di innovazione nel trasporto aereo e il volo simbolico dell'Airbus intitolato a "Enzo Ferrari" rappresenta perfettamente il percorso strategico delle due società verso innovazione e sostenibilità. Eni e ITA Airways sono parti correlate. Entrambe le società, conclude la nota, hanno applicato la propria procedura interna in materia.