Italcementi: -3,8% per il fatturato 2012, indebitamento migliora di 100 milioni

Nel corso dell’esercizio 2012 il Gruppo Italcementi ha registrato un fatturato di 4.480,1 milioni di euro, il 3,8% in meno rispetto al dato precedente. Lo ha annunciato la società in una nota. “Nel corso del 2012 sono state avviate azioni di razionalizzazione dell’apparato produttivo fra cui il Progetto 2015’ per il mercato italiano – si legge nel comunicato- che garantirà a regime un beneficio economico pari a circa 40 milioni di euro all’anno”. “Gli oneri di tale progetto e la possibile riduzione di valore di alcune attività internazionali del Gruppo potranno incidere sull’andamento dei risultati 2012, mentre per il Mol corrente si confermano le attese segnalate a fine settembre 2012”. “Nonostante lo sfavorevole andamento congiunturale, l’indebitamento finanziario netto (circa 1.990 milioni di euro) migliora di circa 100 milioni rispetto ai livelli di fine 2011”.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 18.292,65 -0,73% 9 dic 17:35 CET
Eurostoxx 50 3.197,54 +0,37% 9 dic 17:50 CET
Ftse 100 6.954,21 +0,33% 9 dic 17:35 CET
Dax 11.203,63 +0,22% 9 dic 17:45 CET
Dow Jones 19.756,85 +0,72% 9 dic 22:56 CET
Nikkei 225 18.996,37 +1,23% 9 dic 07:00 CET

Ultime notizie dai mercati