Italia markets open in 2 hours 16 minutes
  • Dow Jones

    28.308,79
    +113,37 (+0,40%)
     
  • Nasdaq

    11.516,49
    +37,61 (+0,33%)
     
  • Nikkei 225

    23.658,89
    +91,85 (+0,39%)
     
  • EUR/USD

    1,1855
    +0,0027 (+0,23%)
     
  • BTC-EUR

    10.334,71
    +987,31 (+10,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    245,94
    +7,02 (+2,94%)
     
  • HANG SENG

    24.747,93
    +178,39 (+0,73%)
     
  • S&P 500

    3.443,12
    +16,20 (+0,47%)
     

Italia: in calo reddito disponibile delle famiglie e i consumi, aumenta propensione al risparmio

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Il reddito disponibile delle famiglie in Italia ha segnato, dopo il calo del primo trimestre, una contrazione marcata anche nel secondo trimestre, seppure molto meno ampia di quella registrata dal Pil nominale, che si è tradotta in una riduzione del potere di acquisto. Il tasso di risparmio è aumentato fortemente nel secondo trimestre per la decisa contrazione della spesa per consumi finali delle famiglie. E' ciò che emerge dai dati Istat, diffusi oggi. Nel dettaglio, il reddito disponibile delle famiglie consumatrici è diminuito nel secondo trimestre del 5,8% rispetto al trimestre precedente, mentre i consumi sono diminuiti dell’11,5%. Di conseguenza, la propensione al risparmio delle famiglie consumatrici è stata pari al 18,6%, in aumento di 5,3 punti rispetto al trimestre precedente.