Italia Markets closed

Italia-Croazia: robot salva-Adriatico,1° Roadshow progetto InnovaMare

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 22 apr. (askanews) - Al via il primo roadshow delle innovazioni tecnologiche marine sviluppate nell'ambito di InnovaMare, il progetto strategico finanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera Interreg Italia-Croazia 2014-2020. Dubrovnik, la perla della Dalmazia, ospiterà la prima tappa della manifestazione che dal 27 al 29 aprile porterà all'attenzione del pubblico i risultati di quasi due anni di attività condotte dai partner con l'obiettivo di costruire un ecosistema condiviso dell'innovazione per la Blue Growth dell'Adriatico. Lo rende noto un comunicato.

L'appuntamento è organizzato dalla Camera Croata per l'Economia, capofila del progetto, e dall'Università di Dubrovnik e prevede, dopo una serie di conferenze e workshop dedicati, la presentazione nell'ambito del "Blue Event 2" - il 29 Aprile, nella baia di Bistrina - delle ultimissime soluzioni tecnologiche per la robotica e la sensoristica sottomarina studiate nell'ambito dei progetti Interreg InnovaMare, SeaClear & MARLESS: robot in grado di esplorare i mari, identificare gli agenti inquinanti, monitorarli e ripulire i fondali. Farà il suo debutto anche la prima piattaforma interattiva per l'innovazione "Innovamare", uno spazio web condiviso tra i protagonisti chiave del progetto (imprese, istituzioni, ricercatori ed esperti) per promuovere le conoscenze in questo settore, coinvolgere aziende potenzialmente interessate a investire nelle innovazioni e a lanciarle sul mercato. La gamma dei servizi è completata da quelli di un Digital Innovation Hub (DIH) che riunisce esperti in grado di fornire consulenze specifiche agli utenti - privati e pubblici - in campo legale, strategico e finanziario nei settori dell'economia del mare.

Secondo la Camera Croata per l'Economia "la cooperazione transfrontaliera si è rivelata finora di successo e molto efficace nel rafforzare il lavoro di squadra del consorzio dei partner e consentire di raggiungere risultati preziosi in termini di innovazioni tecnologiche orientate al mercato".

La tre giorni croata permetterà di approfondire le conoscenze su come avviare una proficua cooperazione internazionale tra scienza, settore pubblico e Pmi incentivando il trasferimento tecnologico attraverso reti capaci tradurre idee innovative in soluzioni di mercato per combattere l'inquinamento dell'Adriatico.

Dopo l'appuntamento di Dubrovnik, il roadshow di InnovaMare continuerà a Venezia (giugno 2022), Bari (luglio 2022), Rijeka-Fiume, in Croazia (settembre 2022, evento organizzato dall'Università di Rijeka).

La piattaforma è online all'indirizzo www.innovamare.org.

Il progetto strategico Interreg Italia-Croazia InnovaMare è finanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera Interreg Italia-Croazia 2014-2020 e mira a sviluppare e rendere stabile un modello di ecosistema dell'innovazione nel settore della robotica sottomarina e dei sensori per il monitoraggio dell'inquinamento del mare Adriatico.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito di progetto www.italy-croatia.eu/innovamare

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli