Italia markets closed

Italia: fatturato e ordinativi in deciso rialzo a gennaio

Valeria Panigada

In Italia il fatturato dell’industria ha segnato a gennaio un aumento del 5,3%, recuperando ampiamente il calo registrato a dicembre dello scorso anno (-2,8%). Anche gli ordinativi hanno registrato un incremento rispetto al mese precedente e pari a un +1,2%. La dinamica congiunturale del fatturato, spiega l'Istat, riflette aumenti sostenuti su entrambi i mercati: +4,7% quello interno e +6,5% quello estero. Per gli ordinativi l’incremento congiunturale è sintesi di una contrazione delle commesse provenienti dal mercato interno (-3,7%) e di una marcata crescita di quelle provenienti dall’estero (+9,1%).

"A gennaio il fatturato dell’industria registra una crescita congiunturale particolarmente marcata", sottolinea l'Istat, aggiungendo che "a tale

risultato hanno contribuito sia il mercato interno sia, in misura maggiore, il mercato estero". Nel confronto tendenziale sui dati grezzi, l’industria alimentare e il settore degli altri mezzi di trasporto forniscono i contributi positivi più rilevanti. Anche al netto della componente di prezzo il settore manifatturiero evidenzia una significativa crescita congiunturale.