Italia markets close in 5 hours 31 minutes
  • FTSE MIB

    21.081,39
    +14,84 (+0,07%)
     
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,29 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,87 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    26.431,55
    -722,28 (-2,66%)
     
  • Petrolio

    78,22
    -0,52 (-0,66%)
     
  • BTC-EUR

    19.794,65
    -94,45 (-0,47%)
     
  • CMC Crypto 200

    437,35
    -7,19 (-1,62%)
     
  • Oro

    1.650,50
    -5,10 (-0,31%)
     
  • EUR/USD

    0,9647
    -0,0041 (-0,42%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     
  • HANG SENG

    17.855,14
    -78,13 (-0,44%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.335,23
    -13,37 (-0,40%)
     
  • EUR/GBP

    0,9028
    +0,0095 (+1,06%)
     
  • EUR/CHF

    0,9535
    +0,0027 (+0,28%)
     
  • EUR/CAD

    1,3160
    -0,0009 (-0,07%)
     

Italia, inflazione agosto accelera ancora, tasso annuo armonizzato 9% - Istat

La bandiera italiana a Palazzo Chigi a Roma

MILANO (Reuters) - Accelera ancora la corsa dei prezzi al consumo nel mese di agosto.

Secondo i dati provvisori Istat, nel mese in esame il Nic ha evidenziato rialzi di 0,8% su mese e 8,4% su anno, contro attese pari rispettivamente a 0,6% e 8,1%.

In luglio l'indice aveva segnato un incremento di 0,4% su mese e 7,9% su anno.

L'accelerazione dei prezzi al consumo va ascritta in primo luogo ai costi energetici (+44,9% da +42,9% di luglio) e dei beni energetici non regolamentati, commenta l'Istituto in una nota.

L'inflazione 'di fondo', al netto degli energetici e degli alimentari freschi, accelera a 4,4% da 4,1%, e quella al netto dei soli beni energetici a 4,9% da 4,7%.

L'inflazione acquisita per il 2022 è pari a 7,0% per l'indice generale e 3,5% per la componente di fondo.

Il cosiddetto carrello della spesa e i prodotti ad alta frequenza di acquisto passano rispettivamente a +9,7% da +9,1% e a +7,8% da +8,7%.

Venendo all'armonizzato Ipca, a agosto l'indice è rialzo di 0,8% su mese e in aumento di 9% a livello tendenziale, contro un consensus rispettivamente a +0,1% e +8,3%.

A luglio l'Ipca aveva registrato un calo di 1,1% a livello congiunturale a fronte di un rialzo a +8,4% annuo.

(Alessia Pé, editing Francesca Piscioneri)