Italia markets close in 7 hours 50 minutes
  • FTSE MIB

    26.874,45
    +170,58 (+0,64%)
     
  • Dow Jones

    34.092,96
    +6,92 (+0,02%)
     
  • Nasdaq

    11.816,32
    +231,77 (+2,00%)
     
  • Nikkei 225

    27.402,05
    +55,17 (+0,20%)
     
  • Petrolio

    76,71
    +0,30 (+0,39%)
     
  • BTC-EUR

    21.659,18
    +603,22 (+2,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    543,80
    +301,13 (+124,08%)
     
  • Oro

    1.973,50
    +30,70 (+1,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1006
    +0,0012 (+0,11%)
     
  • S&P 500

    4.119,21
    +42,61 (+1,05%)
     
  • HANG SENG

    21.958,36
    -113,82 (-0,52%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.202,84
    +31,40 (+0,75%)
     
  • EUR/GBP

    0,8890
    +0,0012 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    0,9995
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4599
    -0,0001 (-0,01%)
     

Italia, Istat conferma Pil trim3 2022 a +0,5% su trim, +2,6% su anno

Una bandiera italiana a Roma

MILANO (Reuters) - Istat ha confermato stamani il dato congiunturale e tendenziale del Pil del terzo trimestre 2022.

Secondo i dati definitivi, nel trimestre in esame il prodotto interno lordo, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è salito dello 0,5% su trimestre e del 2,6% su anno, in entrambi i casi in linea con i dati indicati preliminarmente.

La variazione acquisita per il 2022 è pari a +3,9%.

"Rispetto al trimestre precedente, tutti i principali aggregati della domanda interna sono risultati in espansione, con tassi di crescita dell'1,7% dei consumi finali nazionali e dello 0,8% degli investimenti, mentre la domanda estera netta ha contribuito negativamente alla crescita del Pil", scrive Istat in una nota.

Il terzo trimestre del 2022 ha avuto tre giornate lavorative in più del trimestre precedente e una giornata lavorativa in meno rispetto al terzo trimestre del 2021.

Relativamente al secondo trimestre dell'anno, l'Istituto di statistica ha confermato il Pil a livello congiunturale a +1,1% ma ha rivisto quello su anno portandolo a +5,0% dal precedente +4,9%.

(Sara Rossi, editing Stefano Bernabei)