Italia markets close in 5 hours 23 minutes
  • FTSE MIB

    21.078,95
    +12,40 (+0,06%)
     
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,29 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,87 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    26.431,55
    -722,28 (-2,66%)
     
  • Petrolio

    78,26
    -0,48 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    19.804,52
    -87,65 (-0,44%)
     
  • CMC Crypto 200

    437,37
    -7,17 (-1,61%)
     
  • Oro

    1.649,80
    -5,80 (-0,35%)
     
  • EUR/USD

    0,9648
    -0,0040 (-0,41%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     
  • HANG SENG

    17.855,14
    -78,13 (-0,44%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.334,23
    -14,37 (-0,43%)
     
  • EUR/GBP

    0,9013
    +0,0080 (+0,89%)
     
  • EUR/CHF

    0,9544
    +0,0035 (+0,37%)
     
  • EUR/CAD

    1,3156
    -0,0013 (-0,10%)
     

Italia, manifattura in contrazione a luglio per secondo mese consecutivo - Pmi

La bandiera italiana a Palazzo Chigi a Roma

ROMA (Reuters) - Il settore manifatturiero italiano mostra una contrazione in agosto per il secondo mese consecutivo, in un contesto di forte calo della domanda e della produzione industriale.

L'indice Pmi per il comparto, a cura di S&P Global, si è portato a 48,0 punti, da 48,5 di luglio, e si conferma sotto quota 50, soglia che separa la crescita dalla contrazione.

Si tratta del dato più basso da giugno 2020 e coincide con la previsione mediana di un sondaggio Reuters di 12 analisti.

E' il sesto calo consecutivo dell'indice dovuto agli alti costi dei fattori produttivi e all'incertezza per la guerra in Ucraina che colpiscono l'industria manifatturiera della terza economia della zona euro.

Secondo i dati preliminari, l'economia italiana è cresciuta dell'1,0% nel secondo trimestre rispetto ai tre mesi precedenti, ma la maggior parte degli analisti si aspetta un forte rallentamento nel resto dell'anno, dato che imprese e famiglie devono fronteggiare l'aumento dei prezzi dell'energia.

(Versione italiana Francesca Piscioneri, editing Gianluca Semeraro)