Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.218,16
    -495,44 (-1,93%)
     
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,37 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -130,97 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.964,08
    -54,25 (-0,19%)
     
  • Petrolio

    71,50
    +0,46 (+0,65%)
     
  • BTC-EUR

    29.912,38
    -459,63 (-1,51%)
     
  • CMC Crypto 200

    888,52
    -51,42 (-5,47%)
     
  • Oro

    1.763,90
    -10,90 (-0,61%)
     
  • EUR/USD

    1,1865
    -0,0045 (-0,38%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,68 (+0,85%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.083,37
    -74,77 (-1,80%)
     
  • EUR/GBP

    0,8590
    +0,0041 (+0,49%)
     
  • EUR/CHF

    1,0935
    +0,0016 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4786
    +0,0075 (+0,51%)
     

Italia: Pil 2021 oltre il 5%, debito ancora su a 2.677 mld (Mazziero Research)

·1 minuto per la lettura

"La forte ripresa economica e il progresso nella somministrazione dei vaccini ci porta a migliorare le stime per il quarto trimestre confidando in un impatto più contenuto di un eventuale ritorno dei contagi in autunno". E' quanto si legge nell'analisi di Mazziero Research che indica che la stima per il Pil 2021 viene rivista al 5,1% dal 4,7%, valore che dovrà trovare conferma con il procedere dei trimestri da noi previsti al +2% per il secondo, +2,6% per il terzo e -1,2% per il quarto. Per quanto riguarda il debito, Mazziero Research si attende un ulteriore aumento. In particolare, nella rilevazione di aprile dovrebbe portarsi a 2.677 miliardi di euro (compreso nella forchetta tra 2.669 e 2685 miliardi). "Stimiamo una continuazione nella crescita sino a luglio per poi stabilizzarsi e concludere l'anno tra 2.679 e 2.728 miliardi", si legge ancora nella nota.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli