Italia markets closed

Italia: popolazione in calo, c'è il più basso ricambio naturale dalla fine della Prima Guerra Mondiale

Valeria Panigada

Continua a diminuire la popolazione in Italia. Secondo l'ultimo dell'Istat, diffuso oggi, all'1 gennaio 2020 i residenti ammontano a 60 milioni 317mila, 116mila in meno su base annua. Aumenta il divario tra nascite e decessi: per 100 persone decedute arrivano soltanto 67 bambini (dieci anni fa erano 96). Si tratta del più basso livello di ricambio naturale mai espresso dal paese dal 1918, vale a dire dalla fine della Prima Guerra Mondiale.