Italia Markets close in 1 hr 13 mins

Italia: prospettive prossimi mesi incerte, andamento fiducia segnala pausa nel processo di ripresa

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

"Le prospettive per i prossimi mesi appaiono incerte". A dirlo è L'Istat nella sua ultima nota sull'economia, rilevando che a ottobre gli indici di fiducia hanno fornito segnali discordanti: la fiducia dei consumatori ha segnato un lieve calo mentre quella delle imprese è migliorata. A ottobre, l’indice del clima di fiducia dei consumatori ha segnato un lieve calo per effetto di un deterioramento di tutte le componenti: il clima economico e il clima futuro hanno registrato le riduzioni più marcate e anche le attese sulla disoccupazione hanno segnato un forte peggioramento. Con riferimento alle imprese, l’indice composito del clima di fiducia ha evidenziato un aumento nei settori dell’industria e del commercio al dettaglio, mentre i servizi di mercato hanno registrato un peggioramento, soprattutto a causa dell’andamento marcatamente negativo dei servizi turistici. Nell’industria manifatturiera le attese su ordini e produzione sono in lieve peggioramento mentre quelle sull’occupazione indicano un lieve miglioramento. "Le informazioni sulla fiducia sembrano segnalare una pausa nel processo di ripresa avviatosi a maggio, successivo al lockdown delle attività economiche iniziato a marzo e proseguito per tutto aprile", conclude l'Istat.