Italia Markets closed

Italia-Serbia, al via la prima missione Confindustria-IntesaSp

Mlp

Roma, 25 nov. (askanews) - Conoscere il Paese e le peculiarità del suo mercato, facilitare l'incontro tra le imprese italiane e serbe, illustrare gli strumenti e le opportunità a supporto dell'internazionalizzazione delle aziende italiane. Con questi obiettivi Piccola Industria Confindustria, Confindustria Trento e Confindustria Serbia, in collaborazione con Intesa Sanpaolo, organizzano il 25 e 26 novembre una missione in Serbia per 27 piccoli e medi imprenditori provenienti da tutta Italia.

La partnership decennale tra Piccola Industria e Intesa Sanpaolo per la prima volta estende il proprio raggio d'azione anche alle missioni all'estero. Un altro tassello del mosaico di azioni a sostegno dell'internazionalizzazione previste dall'Accordo 2016-2019.

La missione è guidata da Cinzia La Rosa, Vice Presidente Piccola Industria per l'Internazionalizzazione e, per Confindustria Trento, da Ilaria Vescovi, Presidente Gruppo Tecnico Internazionalizzazione dei Territori di Confindustria.

Le imprese, di cui 10 trentine, sono state selezionate tra circa 60 candidate, attraverso una verifica sulla coerenza tra i settori produttivi e le possibilità offerte dal mercato serbo. Il processo selettivo ha puntato ad individuare aziende i cui prodotti e servizi riscuotessero un reale interesse nel Paese. Questo ha permesso di organizzare, grazie alla supervisione e al lavoro di matching sul posto da parte di Confindustria Serbia, incontri b2b studiati su misura tra imprese italiane e serbe per individuare insieme le opportunità di collaborazione. Le Pmi partecipanti appartengono a vari settori merceologici: alimentare automotive, chimica, cosmetica, energia, gioielleria, imballaggi, informatica, ingegneria, logistica, meccanica, porfido, tessile. (Segue)