Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.212,80
    +338,56 (+1,00%)
     
  • Nasdaq

    14.365,67
    +93,94 (+0,66%)
     
  • Nikkei 225

    28.875,23
    +0,34 (+0,00%)
     
  • EUR/USD

    1,1936
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • BTC-EUR

    29.270,20
    +1.195,35 (+4,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    840,86
    +54,25 (+6,90%)
     
  • HANG SENG

    28.882,46
    +65,39 (+0,23%)
     
  • S&P 500

    4.267,48
    +25,64 (+0,60%)
     

The Italian Sea Group: prezzo offerta a 4,9 euro, sbarco atteso 8 giugno

·2 minuto per la lettura

The Italian Sea Group si prepara all'imminente sbarco a Piazza Affari, atteso per il prossimo 8 giugno. Il gruppo, operatore globale della nautica di lusso, ha annunciato che si è conclusa ieri l’offerta di vendita e sottoscrizione riservata solo ad investitori istituzionali al di fuori degli Stati Uniti, inclusi gli 'investitori qualificati' in Italia delle azioni ordinarie della società finalizzata alla quotazione sul Mercato Telematico Azionario, organizzato e gestito da Borsa italiana. Il prezzo di offerta delle azioni è stato fissato in 4,9 euro per azione, con una conseguente capitalizzazione della società pari a circa 260 milioni di euro. Nella nota si precisa che sono state assegnate in totale 19.800.000 azioni, di cui 9.500.000 azioni di nuova emissione rivenienti da un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione; 8.500.000 azioni poste in vendita da GC Holding - comprensive di 2.000.000 azioni oggetto della facoltà di incremento esercitata da GC Holding - e 1.800.000 azioni oggetto dell’opzione di overallotment. L’ammontare complessivo del collocamento è pari a circa 97 milioni. Il flottante è pari a circa il 22,5% senza tener conto dell’eventuale esercizio dell'opzione Greenshoe e a circa il 25,9%, in caso di integrale esercizio della Greenshoe. I proventi lordi per la società derivanti dall'emissione di nuove azioni sono pari a circa 47 milioni. Nella nota si spiega che la società intende utilizzare i proventi netti principalmente per l'attuazione dei propri obiettivi strategici e, in particolare, acquisizione di nuovi spazi produttivi anche attraverso acquisto di cantieri navali europei (ad es. Italia, Turchia e Grecia) e/o stabilimenti industriali per aumentare la capacità produttiva della Divisione Shipbuilding, concentrandosi sulla realizzazione di yacht fino a 100 metri di lunghezza; e acquisizione di nuovi spazi e/o impianti per sviluppare ulteriormente le attività della Divisione NCA Refit. Il periodo di lock-up sarà di 365 giorni sia per la società, sia per l'azionista venditore, GC Holding.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli