Italia Markets closed

Italiani e internet, da Marsala via a Risorgimento Digitale TIM

Xpa

Marsala (Trapani), 11 nov. (askanews) - Ha preso il via stamani da Marsala (Tp) l'iniziativa "Operazione Risorgimento Digitale" di TIM, un grande progetto di educazione digitale per l'Italia che ha l'obiettivo di dare impulso al processo di digitalizzazione del Paese, favorendo l'adozione di strumenti concreti per una partecipazione attiva alla vita digitale da parte di un sempre più ampio bacino di cittadini. All'interno del monumento dedicato allo sbarco dei Mille, il presidente di Tim Salvatore Rossi, insieme al chief strategy Carlo Nardello, al direttore delle human resources Luciano Sale e al sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo hanno illustrato l'intenso programma di formazione che a livello nazionale raggiungerà 1 milione di persone attraverso corsi realizzati in tutte le 107 province italiane facendo leva su oltre 400 formatori TIM che offriranno oltre 20mila ore di lezioni, coinvolgendo associazioni, centri di aggregazione ed incontro territoriali, polisportive e centri anziani.

La "scuola mobile" di TIM, allestita su un truck istallato nel Piazzale del Monumento ai Mille, fornirà un vero e proprio "sportello digitale", attivo dalle 9,30 alle 19, dove sarà possibile richiedere assistenza, attivare servizi di cittadinanza digitale come SPID e partecipare a brevi lezioni. Per quattro settimane nella città siciliana si svolgeranno corsi e sessioni formative articolati su diversi livelli, che si concluderanno il 6 dicembre, grazie alla presenza di team di formatori e 'facilitatori' pronti a spiegare al pubblico come Internet possa migliorare concretamente la vita quotidiana. Attraverso le lezioni in piazza, i cittadini potranno scoprire Internet e le sue potenzialità in 10 brevi sessioni formative da meno di un'ora. Sarà così possibile conoscere i principali servizi digitali, come ad esempio pagare il parcheggio o prenotare un museo, utilizzare le App legate all'intrattenimento per avere sempre a portata di click la musica e i film preferiti, creare o modificare foto e video, oppure come saper riconoscere ed evitare le fake news e prevenire i rischi del web.