Italia markets close in 2 hours 53 minutes
  • FTSE MIB

    25.429,05
    +72,90 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    35.116,40
    +278,24 (+0,80%)
     
  • Nasdaq

    14.761,29
    +80,23 (+0,55%)
     
  • Nikkei 225

    27.584,08
    -57,75 (-0,21%)
     
  • Petrolio

    69,28
    -1,28 (-1,81%)
     
  • BTC-EUR

    32.315,19
    -72,73 (-0,22%)
     
  • CMC Crypto 200

    938,06
    -5,38 (-0,57%)
     
  • Oro

    1.828,90
    +14,80 (+0,82%)
     
  • EUR/USD

    1,1881
    +0,0013 (+0,11%)
     
  • S&P 500

    4.423,15
    +35,99 (+0,82%)
     
  • HANG SENG

    26.426,55
    +231,73 (+0,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.135,25
    +17,30 (+0,42%)
     
  • EUR/GBP

    0,8521
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,0727
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4900
    +0,0031 (+0,21%)
     

Italiano obiettivo della Fiorentina: è la scelta giusta per il futuro del tecnico?

·1 minuto per la lettura

Dopo la clamorosa ed improvvisa rottura con Gennaro Gattuso, la Fiorentina è alla ricerca di un nuovo allenatore. Il nome caldo delle ultime ore è quello di Vincenzo Italiano, reduce dalla positiva stagione con lo Spezia trascinato alla salvezza in Serie A.

Vincenzo Italiano | Gabriele Maltinti/Getty Images
Vincenzo Italiano | Gabriele Maltinti/Getty Images

La domanda che si pongono in tanti è: lo sbarco a Firenze sarebbe la scelta giusta per futuro del tecnico?

Dopo le numerose esperienze tra giovanili e serie minori sulle panchine di Venezia, Luparense San Paolo, Vigontina San Paolo, Arzignano Valcampo, Trapani e, appunto, Spezia, l'approdo sulla panchina di un club come la Viola rappresenterebbe senza dubbio il primo importante salto nella carriera del promettente allenatore. Il presidente Rocco Commisso è ambizioso e la rosa della Fiorentina avrebbe senz'altro più qualità di quelle avute in mano in passato: per Italiano sarebbe l'occasione giusta per dimostrare tutto il suo valore. Questi sono i punti a favore.

Tra i contro, ovviamente, vanno considerati le maggiori pressioni e aspettative di una piazza come Firenze, da sempre abituata a galleggiare almeno a metà classifica ma che negli ultimi anni ha visto andare in crisi altri tecnici più esperti come Cesare Prandelli e Beppe Iachini. Il rischio di 'bruciarsi' può essere dietro l'angolo. Ma dopo tutto... chi non risica non rosica.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli