Italia markets close in 6 hours 45 minutes
  • FTSE MIB

    26.642,32
    -419,08 (-1,55%)
     
  • Dow Jones

    34.265,37
    -450,03 (-1,30%)
     
  • Nasdaq

    13.768,92
    -385,08 (-2,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.588,37
    +66,11 (+0,24%)
     
  • Petrolio

    85,37
    +0,23 (+0,27%)
     
  • BTC-EUR

    30.545,45
    -1.459,53 (-4,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    792,44
    +549,76 (+226,54%)
     
  • Oro

    1.843,20
    +11,40 (+0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,1329
    -0,0026 (-0,23%)
     
  • S&P 500

    4.397,94
    -84,79 (-1,89%)
     
  • HANG SENG

    24.656,46
    -309,09 (-1,24%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.171,40
    -58,16 (-1,38%)
     
  • EUR/GBP

    0,8368
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CHF

    1,0314
    -0,0020 (-0,19%)
     
  • EUR/CAD

    1,4271
    +0,0003 (+0,02%)
     

Iveco, Borsa Italiana ammette titoli a quotazione a Piazza Affari

·1 minuto per la lettura
Un furgone Iveco in mostra ad Hannover, Germania

MILANO (Reuters) - Borsa Italiana in data odierna ha ammesso alla quotazione le azioni di Iveco Group, che nei prossimi giorni completerà il processo di scissione dalla controllante Cnh Industrial.

Lo hanno annunciato le due società in una nota, aggiungendo che sempre oggi Iveco Group ha inoltre depositato presso Borsa Italiana la domanda di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie su Euronext Milan.

Nei prossimi giorni, prosegue la nota, Borsa Italiana confermerà la data di inizio delle negoziazioni, che resta prevista per il 3 gennaio 2022.

Dalla stessa data le azioni ordinarie di Cnh quoteranno 'ex assegnazione'.

La scissione di Iveco da Cnh avrà efficacia, secondo le attese, a partire dal primo gennaio.

I possessori di azioni ordinarie Cnh riceveranno un'azione ordinaria Iveco ogni cinque di Cnh detenute.

(Giulio Piovaccari, in redazione a Milano Alessia Pé)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli