Italia markets open in 4 hours 6 minutes
  • Dow Jones

    28.725,51
    -500,09 (-1,71%)
     
  • Nasdaq

    10.575,62
    -161,88 (-1,51%)
     
  • Nikkei 225

    26.111,54
    +174,33 (+0,67%)
     
  • EUR/USD

    0,9820
    +0,0019 (+0,20%)
     
  • BTC-EUR

    19.551,71
    -280,53 (-1,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    436,49
    -6,94 (-1,56%)
     
  • HANG SENG

    17.058,74
    -164,09 (-0,95%)
     
  • S&P 500

    3.585,62
    -54,85 (-1,51%)
     

Jaguar Land Rover: nuovi test per auto elettrificate e connesse

(Adnkronos) - Jaguar Land Rover ha recentemente aperto una nuova struttura in grado di testare la prossima generazione di veicoli nel campo delle interferenze elettriche e radio. Si tratta del Laboratorio di Compatibilità Elettromagnetica (EMC) situato a Gaydon, nel Regno Unito, una divisione che ha il compito di controllare e garantire che tutti i nuovi modelli siano in linea con la legislazione attuale in tema di connettività ed elettronica.

Presentata a maggio, il potente SUV inglese è stato sottoposto a una programma di test su misura. Il Laboratorio EMC, attraverso le sue avanzate apparecchiature, è in grado di mettere sotto stress le prestazioni del veicolo e la sua elettronica, perché in grado di generare delle interferenze elettromagnetiche.

Il programma di test convalida la capacità della vettura e dei suoi sistemi elettronici, di funzionare regolarmente a prescindere da qualsiasi interferenza elettromagnetica, i vari test sono in grado di controllare la generazione, propagazione ricezione non intenzionale di energia elettromagnetica, al fine di ridurre al massimo il possibile rischio di effetti indesiderati, ovvero il non funzionamento corretto dell’elettronica di bordo e dei sistemi di assistenza alla guida e sicurezza.

Peter Phillips, Senior Manager, Electromagnetics and Compliance di Jaguar Land Rover, ha dichiarato: “L'importanza di testare la compatibilità elettromagnetica dei nostri veicoli non può essere sottovalutata. L'apertura di questa nuova struttura di test è un importante passo avanti per l'azienda e svolgerà un ruolo cruciale nell'aiutarci a fornire qualità, ottemperanza alle normative e soddisfazione del cliente”.

Il fine è quello di garantire che tutti i dispositivi elettronici di bordo siano in grado di funzionare correttamente in presenza anche di interferenze elettromagnetiche, così nel Laboratorio EMC sono presenti due camere anecoiche: un banco prova a rulli elettricamente silenzioso consente agli ingegneri di testare il veicolo in velocità e di valutare la singola componentistica, dalla batteria ai motori elettrici, senza tralasciare i test che coinvolgono diversi dispositivi di bordo, dal Bluetooth al GPS, dal WiFi alla connessione dati 4G e 5G, fino ad arrivare ai sistemi di sicurezza attiva, dal cruise control al blind spot.