Italia markets close in 6 hours 29 minutes
  • FTSE MIB

    24.387,63
    -8,38 (-0,03%)
     
  • Dow Jones

    34.269,16
    -473,66 (-1,36%)
     
  • Nasdaq

    13.389,43
    -12,43 (-0,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.147,51
    -461,08 (-1,61%)
     
  • Petrolio

    65,57
    +0,29 (+0,44%)
     
  • BTC-EUR

    46.933,43
    +957,12 (+2,08%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.544,78
    +1.302,10 (+536,55%)
     
  • Oro

    1.832,40
    -3,70 (-0,20%)
     
  • EUR/USD

    1,2139
    -0,0013 (-0,11%)
     
  • S&P 500

    4.152,10
    -36,33 (-0,87%)
     
  • HANG SENG

    28.231,04
    +217,23 (+0,78%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.944,31
    -1,75 (-0,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,8578
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0975
    -0,0003 (-0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4665
    -0,0027 (-0,18%)
     

Jessica Chastain intransigente e sensuale nel thriller politico Miss Sloane (da vedere!)

Di Letizia Rogolino
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Netflix
Photo credit: Netflix

Elizabeth Sloane è una lobbista determinata, fredda, calcolatrice e sensuale. La protagonista di Miss Sloane - il film di John Madden che dal 7 Aprile è disponibile su Amazon Prime Video - è interpretata da Jessica Chastain che si ritrova nei panni di una donna forte e spregiudicata, leggendaria per la sua voglia di vincere a tutti i costi.

Miss Sloane è un thriller politico che racconta la vicenda di una professionista potente che opera dietro le quinte di Washington. Per non fare una brutta fine supera i limiti etici e legali per far approvare una legge controversa, ma quando il capo della lobby delle armi le chiede di convincere l’elettorato femminile a opporsi a una legge che introdurrà nuove regole sulla vendita delle armi da fuoco, Sloane rifiuta l’incarico e si unisce a uno studio legale pronto a mettere i bastoni tra le ruote a George Dupont e i suoi fedeli. Tuttavia la sua lotta contro il sistema mette in pericolo lei e le persone che le stanno intorno, ma dopotutto ne vale la pena.

Photo credit: KERRY HAYES
Photo credit: KERRY HAYES

"Il lobbismo riguarda la lungimiranza” afferma Sloane nel film, aggiungendo: "Anticipare le mosse del tuo avversario e escogitare contromisure. Sono stata assunta per vincere”. Al di fuori del lavoro Sloane non ha una vita personale e i suoi bisogni di intimità sono soddisfatti da escort maschi selezionati. Almeno fino a quando succede qualcosa che spinge un cambiamento e Sloane diventa una minaccia per i suoi avversari, come una Wonder Woman di tutti i giorni che alla fine mette da parte i suoi interessi per un bene più alto che riguarda la società. Quando viene messa sotto pressione tira fuori la sua bussola morale e diventa un esempio tangibile di pink power. Perchè, diciamolo, quando una donna si mette in testa una cosa, è difficile farle cambiare idea.

Photo credit: Netflix
Photo credit: Netflix

Quando cammina su e già per l’ufficio con i suoi stiletti firmati e il suo rossetto cremisi ricorda Olivia Pope della serie tv Scandal, per cui quell’incedere sicuro e inarrestabile preannuncia piani di rivalsa. Per Sloane la minaccia diventa un’opportunità per pareggiare i conti e combattere l’opposizione. Chastain riesce a rendere il personaggio carismatico e affascinante, attraversato da una corrente sotterranea di malinconia. I suoi unici sorrisi sono di compiacimento, ma la sua interpretazione arricchisce la sceneggiatura di Jonathan Perera che non è priva di difetti e punti deboli. Tuttavia Miss Sloane è un film avvincente, con un buon ritmo, che coinvolge lo spettatore in un’avventura legal e politica molto attuale.