FTSE MIB
21.675,75
-259,59
-1,18%
Genera grafico per FTSEMIB.MI
ALL-SHARE
23.117,72
-259,18
-1,11%
ITLMS.MI
Ftse 100
6.674,74
-7,02
0,11%
^FTSE
Dax
9.544,19
-55,90
0,58%
^GDAXI
Dow Jones
16.501,65
-12,72
0,08%
^DJI
S&P 500
1.875,39
-4,16
0,22%
^GSPC
Nikkei 225
14.482,72
-63,55
0,44%
^N225
Euro-Dollaro
1,3824
0,0006
0,04%
Genera grafico per EURUSD=X
Euro-Sterlina
0,8236
0,0001
0,02%
EURGBP=X
Euro-Franc...
1,2204
0,0005
0,04%
EURCHF=X
Dollaro-St...
0,5958
0,0001
0,02%
USDGBP=X
Euro-Yen
141,5355
0,1474
0,10%
EURJPY=X
Euro-Yuan
8,6266
0,0072
0,08%
EURCNY=X
Euro-Rublo
49,3448
0,0099
0,02%
EURRUB=X
Petrolio gr.
101,66
0,22
0,22%
Genera grafico per CLM14.NYM
Gas naturale
4,79
0,04
0,93%
NGM14.NYM
Oro
1.286,20
+1,60
0,12%
GCM14.CMX
Argento
19,45
0,01
0,06%
SIK14.CMX
Rame
3,06
0,01
0,18%
HGK14.CMX
Grano
679,00
-3,75
0,55%
WN14.CBT
Mais
508,25
-1,25
0,25%
CN14.CBT
 

Jim Rogers, il guru delle materie prime scommette sulla terra

Ci sono guru che si sono costruiti la fama senza (quasi) mai staccare gli occhi dallo schermo, dove seguono i mercati, i trend e i grafici. E altri, invece, che vanno alla scoperta delle occasioni di domani in giro per il mondo. In questa seconda categoria rientra Jim Rogers, 60enne fondatore di Quantum Group of funds e dell’indice Rogers International Commodities, tra i più seguiti del settore.

La sfiducia verso le istituzioni finanziarie
Docente universitario, volto televisivo, uomo amante della provocazione, Jim Rogers ha da tempo messo nel mirino delle sue critiche le grandi istituzioni finanziarie. In primis le banche centrali, che negli ultimi anni si sono prodigate per non far mancare la liquidità al sistema. A suo modo di vedere, questo modo di fare sta creando i presupposti per una iperinflazione nei prossimi anni (conseguenza nell’enorme carta in circolazione). In primis la Federal Reserve e la Bank Central of England, quest’ultima accusata di sostenere un modello di sviluppo – l’economia britannica ha nella city il suo asse portante – destinato al fallimento.

Meglio lo yuan del dollaro

A suo modo di vedere sarebbe stato più giusto far fallire le banche e le altre istituzioni finanziarie che avevano accumulato debiti monstre. Al contrario i Governi hanno deciso di finanziarle e così si sono indebitati a loro volta, dando vita a una spirale dalla quale non si vede via d’uscita. Da qui la sensazione che tanto il dollaro, quanto l’euro, tra qualche tempo diventeranno monete marginali. Meglio, dunque, diffidare delle emissioni in questa valuta, preferendo piuttosto quelle dei Paesi emergenti, che presentano minori squilibri, a cominciare dalla Cina.

Ritorno alla terra

Dopo aver girato decine di Paesi nell’arco di due anni per conoscere da vicino problematiche e occasioni di sviluppo, il guru delle materie prime si è convinto che il prossimo decennio vedrà per protagoniste assolute le commodity agricole. Già nel recente passato si è assistito alla lievitazione dei prezzi di beni della terra come zucchero e mais, in seguito a carestia o tensioni socio-politiche. Considerato che la domanda di questi prodotti è destinata ad aumentare con la crescita dei mercati emergenti (detto volgarmente vi saranno più bocche da sfamare), mentre l’offerta non riuscirà a mantenere lo stesso tasso di sviluppo, vi sarà inevitabilmente una pressione sui prezzi. Rogers non esclude nuove guerre legate al controllo delle materie prime, con un’ulteriore crescita delle quotazioni.

Caricamento...

Discesa da 3 a 5 barre
Qui di seguito tratteremo un pattern elaborato da Oliver Velez e Frank Capra, autori di Master Trader, che reputo uno tra i migliori libri tradotti in italiano sulle tecniche di trading...
Come usare la
Andrews' Pitchfork

La Andrews’ Pitchfork prende
il nome dal suo ideatore, Alan Andrews che ha messo a punto questo strumento per identificare
gli obiettivi di prezzo e calcolare
la velocità con la quale tali obiettivi possono essere raggiunti...
Un setup completo di ingresso con la Barra di Esaurimento
Uno dei miei pattern preferiti
di inversione è senz’altro quella
che definisco come “Barra di Esaurimento” che per brevità
d’ora innanzi indicheremo con
la sigla “BE”...


UNA PAROLA AL GIORNO


Rialzista
Sai che cosa si indica con questo termine nel linguaggio finanziario e borsistico? Scoprilo subito!