Italia markets open in 8 hours 21 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.663,50
    +697,49 (+2,41%)
     
  • EUR/USD

    1,2053
    -0,0035 (-0,29%)
     
  • BTC-EUR

    41.135,99
    +3.512,88 (+9,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,63
    +54,40 (+5,86%)
     
  • HANG SENG

    29.452,57
    +472,36 (+1,63%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

JPMorgan affida a banchieri senior divisione Spac per clienti Emea - nota

di Pamela Barbaglia
·2 minuto per la lettura
Logo di JPMorgan

di Pamela Barbaglia

LONDRA (Reuters) - JPMorgan sta schierando due dei suoi principali dealmaker nell'area Emea (Europa, Medio Oriente, Africa) affinché aiutino una serie di aziende 'blank cheque' che hanno debuttato sul mercato nell'ultimo anno a trovare dei target di acquisizione nelle tre regioni.

La banca quotata a Wall Street sta sviluppando un team specializzato in Spac, costituito ad agosto per approfittare dell'ascesa di queste società 'blank cheque' negli Stati Uniti, viste come principali veicoli di attività di M&A, secondo una nota vista da Reuters.

Dai dati di Spac Research emerge che solamente dall'inizio del 2021, 144 Spac hanno raccolto 45,7 miliardi di dollari in tutto il mondo, con il sostegno anche di investitori di alto profilo, politici e personalità del mondo dello sport.

Guillermo Baygual, co-head dell'M&A nell'area Emea, lavorerà a stretto contatto con Lukasz Dziarnowski, banchiere esperto che si occupa dei clienti di Centro ed Est Europa, Medio Oriente e Nord Africa, per dare inizio all'ascesa delle Spac in Europa e aggiudicarsi una fetta delle ricche commissioni di consulenza, secondo la nota.

I due, basati a Londra, saranno coinvolti in tutte le discussioni in merito a fusioni nella regione Emea e si occuperanno di mettere in contatto gli investitori delle Spac e possibili aziende target, si legge nella nota.

Tra le rivali di JPMorgan per il dominio del mercato delle Spac, ci sono nomi del calibro di Deutsche Bank.

La task-force dedicata di JPMorgan è formata già da Charlie Dupree, vicepresidente della divisione M&A, e dal direttore esecutivo Albert Wong che si occuperanno dei clienti statunitensi, mentre altri tre banchieri -- Ben Berinstein, Jeff Marks, e Rob Stuhr -- forniranno servizi più ampi di consulenza finanziaria alle società per clienti 'blank cheque' negli Stati Uniti.

Diversi banchieri europei stanno avviando delle proprie Spac, tra cui Jean Pierre Mustier, ex numero uno di UniCredit -- che ha di recente avviato una collaborazione con il fondatore di Lvmh, Bernard Arnault e l'ex Bank of America Diego De Giorgi --, l'ex Ceo di Commerzbank, Martin Blessing, e Sergio Ermotti, in precedenza numero uno di Ubs.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)