Italia markets close in 7 hours 30 minutes
  • FTSE MIB

    24.741,06
    +129,02 (+0,52%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,26 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,44 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.518,34
    +160,52 (+0,55%)
     
  • Petrolio

    65,33
    +0,43 (+0,66%)
     
  • BTC-EUR

    48.150,16
    +24,61 (+0,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.557,50
    +121,72 (+8,48%)
     
  • Oro

    1.835,40
    +4,10 (+0,22%)
     
  • EUR/USD

    1,2152
    -0,0016 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.532,47
    -78,18 (-0,27%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.023,16
    -11,09 (-0,27%)
     
  • EUR/GBP

    0,8629
    -0,0064 (-0,74%)
     
  • EUR/CHF

    1,0945
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4716
    -0,0034 (-0,23%)
     

Juve, Bernardeschi non ha più il Coronavirus

·2 minuto per la lettura
Il campione della Juve è guarito dal Cornavirus
Il campione della Juve è guarito dal Cornavirus

“Federico Bernardeschi ha effettuato, come da protocollo, 2 controlli con test molecolare (tampone) per Covid-19 con esito negativo. Il giocatore pertanto guarito e non più sottoposto al regime di isolamento si unirà alla squadra domattina presso il JTC. Ecco ciò che si legge da questo pomeriggio sul sito ufficiale della Juventus che manda al mondo questa piacevole notizia di completa guarigione per Federico Bernardeschi dal Covid-19.

LEGGI ANCHE>> Juventus, Bernardeschi: “Adesso siamo noi gli immigrati”.

Bernardeschi è guarito dal Covid-19

L’attaccante della Juventus fin da domani mattina potrà tornare in campo allenarsi con i suoi compagni. Il giocatore bianconero, purtroppo, era risultato positivo al covid lo scorso 6 aprile 2021, quando era di ritorno dalla sosta per le Nazionali. La stessa sorte è toccata pure a Merih Demiral e Leonardo Bonucci. Infatti, per chi non avesse sguito la vicenda fin dall’inizio, Bernardeschi era stato convocato da Roberto Mancini per i match che vedava l’Italia protagonista contro Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania. In particolar modo, l’esterno ex Fiorentina, è sceso in campo nelle ultime due partite appena citate, giocando soprattutto l’intera gara contro la Lituania, vinta 2-0 dall’Italia, grazie ai gol segnati prima da Stefano Sensi al 47′ e poi da Ciro Immobile su rigore al 90+4′.

Ovviamente, dopo la spiacevole notizia, Bernardeschi è stato costretto all’isolamento e ha saltato ben tre partite con la sua squadra: quelle contro Napoli, Genoa e Atalanta. Per un calciatore, restare a casa a guardare sul divano la propria squadra giocare, è dura. Ora, invece, che è risultato negativo anche al secondo tampone, è tornato giusto in tempo per essere convocato per il match di domani sera, 21 aprile 2021, che vedrà la Juventus contro il Parma, qualora ovviamente ottenga l’idoneità sportiva.

LEGGI ANCHE>> Juventus-Napoli sarà rigiocata: accolto il ricorso dei partenopei.