Italia markets close in 3 hours 25 minutes
  • FTSE MIB

    22.593,91
    +95,02 (+0,42%)
     
  • Dow Jones

    30.814,26
    -177,24 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    12.998,50
    -114,10 (-0,87%)
     
  • Nikkei 225

    28.633,46
    +391,25 (+1,39%)
     
  • Petrolio

    52,51
    +0,15 (+0,29%)
     
  • BTC-EUR

    30.387,07
    +214,08 (+0,71%)
     
  • CMC Crypto 200

    729,11
    -6,03 (-0,82%)
     
  • Oro

    1.837,20
    +7,30 (+0,40%)
     
  • EUR/USD

    1,2130
    +0,0047 (+0,39%)
     
  • S&P 500

    3.768,25
    -27,29 (-0,72%)
     
  • HANG SENG

    29.642,28
    +779,51 (+2,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.610,01
    +7,34 (+0,20%)
     
  • EUR/GBP

    0,8909
    +0,0021 (+0,23%)
     
  • EUR/CHF

    1,0769
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,5431
    +0,0036 (+0,24%)
     

Juve-McKennie: colpo di fulmine. Le condizioni per il riscatto e la volontà bianconera

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

Weston McKennie ha disputato una buona gara nella sfida tra Juventus e Dinamo Kiev. Il centrocampista americano non ha ancora convinto al 100% ma le prime impressioni, dopo i primi mesi in bianconero, sono sicuramente positive e importanti.

Weston McKennie ha già conquistato tutti. Ma la cosa è reciproca perché anche il ragazzo si è calato perfettamente nell'ambiente bianconero cambiando idea in poco tempo: "Pensavo di essere qui di passaggio, invece la Juve ti entra dentro" ha detto a Tuttosport.

Weston McKennie, Juve | Chris Ricco/Getty Images
Weston McKennie, Juve | Chris Ricco/Getty Images

Secondo calciomercato.com, la Juventus vorrebbe confermare il centrocampista arrivato in bianconero in prestito a 4,5 milioni con obbligo di riscatto a 18,5 milioni a determinate condizioni. Per far scattare l'obbligo e quindi la conferma ci sono diverse condizioni, tra le quali ci sono anche il 60% delle partite delle presenze e la qualificazione alla prossima Champions. Obiettivi non impossibili ma la Juve avrebbe già deciso di puntare su McKennie anche nel prossimo futuro. Un totale di 23 milioni da spendere per tenersi stretto il centrocampista made in USA, classe 1998, che piace a Pirlo e non solo.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.