Italia markets close in 7 hours
  • FTSE MIB

    24.446,88
    +50,87 (+0,21%)
     
  • Dow Jones

    34.269,16
    -473,66 (-1,36%)
     
  • Nasdaq

    13.389,43
    -12,43 (-0,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.147,51
    -461,08 (-1,61%)
     
  • Petrolio

    65,72
    +0,44 (+0,67%)
     
  • BTC-EUR

    46.700,45
    +740,40 (+1,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.533,07
    +1.290,39 (+531,73%)
     
  • Oro

    1.831,80
    -4,30 (-0,23%)
     
  • EUR/USD

    1,2140
    -0,0012 (-0,10%)
     
  • S&P 500

    4.152,10
    -36,33 (-0,87%)
     
  • HANG SENG

    28.231,04
    +217,23 (+0,78%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.948,65
    +2,59 (+0,07%)
     
  • EUR/GBP

    0,8583
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0973
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4678
    -0,0015 (-0,10%)
     

Juve, sfida al futuro: Rovella vuole anticipare l’arrivo. Scamacca all’esame Stadium, il prezzo sale

Alessandro Cosattini
·2 minuto per la lettura

Una sfida importante - e speciale - soprattutto per due giocatori: Nicolò Rovella e Gianluca Scamacca. Domenica sono infatti attesi all'esame Allianz Stadium, contro la Juventus di Andrea Pirlo. Il primo è già stato acquistato dalla società bianconera, nella scorsa finestra di mercato, mentre il secondo è stato a lungo seguito e cercato dai bianconeri, sempre a gennaio, salvo poi rimanere al Genoa fino al termine della stagione, in prestito dal Sassuolo. Rovella vuole provare ad anticipare i tempi per vestire prima la maglia della Juventus, Scamacca invece dovrà dimostrare di poter fare al caso dei bianconeri per la prossima stagione.

ROVELLA - La Juve a gennaio ha annunciato l'acquisto a titolo definitivo di Nicolò Rovella "a fronte di un corrispettivo di € 18 milioni pagabile in tre esercizi; tale valore di acquisto potrà incrementarsi al maturare di determinate condizioni di massimi € 20 milioni nel corso della durata contrattuale. Il contratto prevede anche la contestuale cessione a titolo temporaneo al Genoa, fino al 30 giugno 2022, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore. Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva quadriennale fino al 30 giugno 2024". Dopo la buona prestazione in Coppa Italia, domani Rovella calcherà di nuovo quello che potrebbe diventare il suo stadio in futuro e magari cercherà anche di convincere la Juventus ad anticipare i tempi.​

SCAMACCA - ​Per Scamacca c'è stata una vera e propria trattativa con il Sassuolo, come ammesso anche dai dirigenti neroverdi a più riprese, lo scorso gennaio. Perché ricordiamo che è in prestito al Genoa (8 gol in 23 presenze stagionali) e a giugno tornerà nel club proprietario del suo cartellino. Non è andato in porto l'affare perché la Juve ha chiesto Scamacca in prestito con diritto di riscatto, mentre il Sassuolo è sempre stato fermo sul prestito con obbligo o la cessione a titolo definitivo per circa 20 milioni di euro. È un giovane attaccante molto gradito alla società bianconera ed è costantemente monitorato in vista di giugno. Ma il prezzo è già salito, almeno di 5 milioni, e può arrivare anche a 30 se Scamacca continuerà a crescere con la maglia del Genoa. Due osservati speciali, due giocatori all’esame Juve.