Italia markets open in 7 hours 11 minutes
  • Dow Jones

    34.086,04
    +368,95 (+1,09%)
     
  • Nasdaq

    11.584,55
    +190,74 (+1,67%)
     
  • Nikkei 225

    27.451,99
    +124,88 (+0,46%)
     
  • EUR/USD

    1,0865
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    21.253,01
    +129,33 (+0,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    524,11
    +5,32 (+1,02%)
     
  • HANG SENG

    21.842,33
    -227,40 (-1,03%)
     
  • S&P 500

    4.076,60
    +58,83 (+1,46%)
     

Juventus, Allegri: "Legato ad Andrea Agnelli da rapporto di amicizia"

Getty Images

A causa del marasma che sta accadendo in queste ore in casa Juventus, Massimiliano Allegri si troverà ad essere, de facto, il responsabile dell'intera area sportiva bianconera.

Una situazione che esula dalle competenze contrattuali ma che troverà il tecnico toscano preparato per il duro compito. Queste le sue parole in seguito alla notizia della dimissione dell'intero CDA:

"È sempre molto positivo sentire la vicinanza degli azionisti e quindi ringrazio John Elkann per queste parole. In questi anni di lavoro, passione e vittorie, ho sempre potuto contare sul sostegno di Andrea Agnelli, al quale mi lega un rapporto di amicizia, che non si interromperà con la fine della sua presidenza. Andrea e John sono figure di riferimento per il mondo bianconero che deve rimanere concentrato sul lavoro quotidiano in campo per ottenere i risultati che tutti vogliamo".

Difficile sapere cosa ne sarà ora della Juventus come squadra e dei giocatori in se, anche se è improbabile pensare a un duggi fuggi in stile Calciopoli 2006. A gennaio verrà eletto il nuovo CDA, e da li si ripartirà per garantire alla Juventus un futuro luminoso.