Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.950,74
    -149,88 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    33.926,01
    -127,93 (-0,38%)
     
  • Nasdaq

    12.006,96
    -193,86 (-1,59%)
     
  • Nikkei 225

    27.509,46
    +107,41 (+0,39%)
     
  • Petrolio

    73,23
    -2,65 (-3,49%)
     
  • BTC-EUR

    21.683,13
    -277,21 (-1,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    535,42
    -1,43 (-0,27%)
     
  • Oro

    1.865,90
    -50,40 (-2,63%)
     
  • EUR/USD

    1,0797
    -0,0114 (-1,05%)
     
  • S&P 500

    4.136,48
    -43,28 (-1,04%)
     
  • HANG SENG

    21.660,47
    -297,89 (-1,36%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.257,98
    +16,86 (+0,40%)
     
  • EUR/GBP

    0,8954
    +0,0038 (+0,43%)
     
  • EUR/CHF

    0,9993
    +0,0030 (+0,30%)
     
  • EUR/CAD

    1,4454
    -0,0067 (-0,46%)
     

Juventus, Exor indica Gianluca Ferrero presidente dopo dimissioni Cda

Il logo della Juventus su una bandiera italiana allo Juventus Stadium di Torino

ROMA (Reuters) -Dopo le dimissioni ieri dell'intero Cda di Juventus, l'azionista di riferimento Exor ha indicato Gianluca Ferrero al posto di Andrea Agnelli in vista dell'assemblea degli azionisti convocata per il 18 gennaio 2023 per il rinnovo del consiglio.

"Le dimissioni dei consiglieri di amministrazione della Juventus rappresentano un atto di responsabilità, che mette al primo posto l'interesse della società", commenta in una nota il Ceo di Exor John Elkann sottolineando che il nuovo Cda "sarà formato da figure di grande professionalità sotto il profilo tecnico e giuridico".

Ferrero e gli altri amministratori avranno "il compito di affrontare e risolvere i temi legali e societari che sono sul tavolo oggi", prosegue Elkann che confida che la società riuscirà a dimostrare di aver agito sempre correttamente.

Ferrero è stato consulente aziendale, revisore dei conti, membro di Cda e di comitati di diverse società.

Elkann ha anche voluto ringraziare il cugino Andrea per le tante vittorie della squadra negli ultimi 12 anni. "Il merito è soprattutto suo, oltre che delle donne e degli uomini che sotto la sua guida hanno raggiunto obiettivi memorabili".

La lista completa dei candidati per il nuovo Cda sarà annunciata nei tempi previsti dalla legge, dice una nota diffusa stamani.

Ieri sera il Cda della società sportiva, presieduto da Andrea Agnelli, si è dimesso. La decisione è arrivata dopo che i conti della Juventus sono stati oggetto di indagine della Procura e della Consob per ipotesi di falso in bilancio e manipolazione del mercato. La società ha negato ogni addebito.

(Claudia Cristoferi, editing Sabina Suzzi)