Italia markets close in 2 hours 16 minutes
  • FTSE MIB

    27.291,78
    +173,04 (+0,64%)
     
  • Dow Jones

    34.156,69
    +265,67 (+0,78%)
     
  • Nasdaq

    12.113,79
    +226,34 (+1,90%)
     
  • Nikkei 225

    27.606,46
    -79,01 (-0,29%)
     
  • Petrolio

    78,14
    +1,00 (+1,30%)
     
  • BTC-EUR

    21.505,14
    -46,61 (-0,22%)
     
  • CMC Crypto 200

    533,62
    +7,66 (+1,46%)
     
  • Oro

    1.880,20
    +8,50 (+0,45%)
     
  • EUR/USD

    1,0743
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • S&P 500

    4.164,00
    +52,92 (+1,29%)
     
  • HANG SENG

    21.283,52
    -15,18 (-0,07%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.226,27
    +16,96 (+0,40%)
     
  • EUR/GBP

    0,8881
    -0,0020 (-0,23%)
     
  • EUR/CHF

    0,9871
    -0,0017 (-0,17%)
     
  • EUR/CAD

    1,4402
    +0,0038 (+0,26%)
     

Juventus, Pjanic: "Lo Scudetto è ancora alla portata"

Getty Images

L'ex mediano della Juventus Miralem Pjanic ha parlato alla Gazzetta dello Sport del momento bianconero. Queste le sue parole:

"La Juve è vicina alle prime e a gennaio inizia un altro campionato, con maggiore pressione per tutti. Vedremo chi riuscirà a reggerla meglio... Io sulla Juventus ero ottimista già in tempi non sospetti, quando la situazione era più delicata. Conosco bene Allegri e la sua abilità nella gestione del gruppo: non avevo dubbi sul fatto che avrebbe rivoltato la situazione in positivo. Adesso c’è maggiore fiducia e la squadra ha un suo equilibrio. La lotta scudetto è ancora aperta".

Pjanic ha parlato anche dei tanti giocatori infortunato:

"Ad Allegri servono i risultati e prima della sosta li ha ottenuti puntando su certi giocatori. La gente di qualità ed esperienza fa sempre comodo, ma d’ora in poi i posti diventeranno cari… Non si può più sbagliare e i giocatori devono essere pronti. Sarà fondamentale ripartire bene dopo la sosta. Oltre alla Juventus, vedo in corsa anche il Milan e l’Inter di Dzeko. Edin ha sempre segnato e continuerà a farlo. E ovviamente il Napoli, che sta volando".