Italia markets open in 6 hours 22 minutes
  • Dow Jones

    30.937,04
    -22,96 (-0,07%)
     
  • Nasdaq

    13.626,06
    -9,93 (-0,07%)
     
  • Nikkei 225

    28.678,69
    +132,51 (+0,46%)
     
  • EUR/USD

    1,2168
    0,0000 (-0,00%)
     
  • BTC-EUR

    26.509,73
    -454,33 (-1,68%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,32
    +2,99 (+0,46%)
     
  • HANG SENG

    29.556,58
    +165,32 (+0,56%)
     
  • S&P 500

    3.849,62
    -5,74 (-0,15%)
     

L’Ema per ora non valuta l’autorizzazione all'utilizzo del vaccino AstraZeneca

Redazione
·1 minuto per la lettura
L’Ema per ora non valuta l’autorizzazione all'utilizzo del vaccino AstraZeneca
L’Ema per ora non valuta l’autorizzazione all'utilizzo del vaccino AstraZeneca

L’atteso vaccino realizzato in collaborazione con un’azienda italiana, meno costoso e più facile da trasportare, dovrà ancora aspettare per l'ok dall'agenzia europea del farmaco

I vaccini Pfizer e Moderna restano gli unici utilizzabili nell’Unione europea. L’Agenzia europea del farmaco (Ema) per il momento non sta valutando la concessione delle autorizzazioni né al vaccino AstraZeneca né a quello Janssen. E’ attesa per oggi, invece, la valutazione dettagliata pubblica del vaccino Moderna.

ALTRE INFORMAZIONI

Nei giorni scorsi l’Ema aveva chiesto ulteriori informazioni ad AstraZeneca per l’eventuale concessione dell’autorizzazione. Dati che l’azienda ha fornito e l’agenzia europea sta valutando, anche se per il momento non c’è una data fissata per la decisione finale. Stesso discorso anche per la Fda americana, che ha richiesto altri approfondimenti per valutare l’autorizzazione.

VIA LIBERA NEL REGNO UNITO

Per il vaccino sviluppato in collaborazione con l’università di Oxford e con il centro di ricerca italiano Irbm, dunque, bisognerà ancora attendere. Attualmente il vaccino AstraZeneca è stato autorizzato nel Regno Unito e, recentemente, anche in Messico. Fino a qualche mese fa proprio AstraZeneca sembrava in vantaggio sulle altre aziende farmaceutiche, ma ora le attese sono in stand by a causa di una fase di sperimentazione che gli enti deputati stanno vagliando con grande attenzione.

PIÙ FACILE DA TRASPORTARE

Rispetto a Moderna e Pfizer, il vaccino anti Covid-19 messo a punto da AstraZeneca presenta dei vantaggi. Non solo per il costo (circa 4 dollari contro circa 35) ma anche per la facilità di trasporto perché, rispetto agli altri, non richiede temperature di conservazione troppo basse per mantenere la propria efficacia.