Italia markets close in 3 hours 28 minutes
  • FTSE MIB

    26.882,16
    +75,97 (+0,28%)
     
  • Dow Jones

    35.490,69
    -266,19 (-0,74%)
     
  • Nasdaq

    15.235,84
    +0,12 (+0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • Petrolio

    81,10
    -1,56 (-1,89%)
     
  • BTC-EUR

    52.601,71
    +1.750,93 (+3,44%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.468,99
    -5,34 (-0,36%)
     
  • Oro

    1.804,00
    +5,20 (+0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1594
    -0,0012 (-0,10%)
     
  • S&P 500

    4.551,68
    -23,11 (-0,51%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.230,36
    +9,48 (+0,22%)
     
  • EUR/GBP

    0,8433
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0654
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4328
    -0,0013 (-0,09%)
     

L’Euro Dollaro ancor di più Sotto Pressione dopo i Forti Dati sull’Occupazione ADP degli USA

·2 minuto per la lettura

A settembre, il prezzo dell’euro dollaro ha cercato di superare il trend ribassista, ma ha fallito nei pressi del precedente massimo 1,19087 e ha ripreso a scendere. Dopo aver effettuato un tentativo di ripresa al rialzo nelle giornata precedenti, il fiber è sceso al di sotto del minimo dello scorso anno di 1,1602, e in questo momento sta proseguendo la sua corsa ribassista.

Il principale docket economico degli Stati Uniti di oggi è stato appunto la variazione dell’occupazione non agricola (ADP) che ha messo in evidenza una ripresa del mercato del lavoro. Sarà un segnale che probabilmente sarà utilizzato dalla FED per decidere quando stringere la politica monetaria. Dopo due mesi difficili il dato pubblicato mostra un aumento di 568.000 posti di lavoro rispetto i previsti 428K a settembre e rispetto ai 374K di agosto.

Come influenzerà l’euro dollaro?

Con il rilascio dei dati, il dollaro USA ha riaffermato le speculazioni per un primo inasprimento della politica da parte della FED e sta fornendo un ulteriore impulso al biglietto verde e formare sul fiber nuovi minimi dell’anno. Detto questo, nonostante questa reazione immediata di breve durata gli investitori potrebbero attendere una conferma dai dati ufficiali di venerdì (NFP) prima di piazzare nuove scommesse direzionali.

Comunque, occorre ricordare che l’euro è in difficoltà a causa (paradossalmente) dell’aumento dell’inflazione nell’Eurozona che ha pesato sulla moneta unica dalla fine della scorsa settimana, poiché la lettura di settembre ha raggiunto il massimo da 13 anni del 3,4%, al di sopra delle previsioni del 3,3%. Alla luce del parere della Banca centrale europea (BCE) secondo cui la pressione inflazionistica è transitoria, i timori che l’inflazione possa surriscaldarsi potrebbero intaccare ulteriormente l’euro.

Outlook tecno-grafico euro dollaro

Il fiber sta estendendo il suo movimento al ribasso, decisamente proiettato verso il livello 50 di Fibonacci a 1,1493.

Al momento non ci sono forti supporti che potrebbero ostacolare l’attuale tendenza ribassista; si attende in breve tempo il raggiungimento del 50% di Fibonacci.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli