Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.305,75
    -184,32 (-0,59%)
     
  • Nasdaq

    11.444,85
    +26,70 (+0,23%)
     
  • Nikkei 225

    26.402,84
    -508,36 (-1,89%)
     
  • EUR/USD

    1,0600
    +0,0134 (+1,28%)
     
  • BTC-EUR

    28.498,36
    +870,63 (+3,15%)
     
  • CMC Crypto 200

    671,84
    +19,61 (+3,01%)
     
  • HANG SENG

    20.120,68
    -523,62 (-2,54%)
     
  • S&P 500

    3.912,12
    -11,56 (-0,29%)
     

L’Euro Dollaro Raggiunge 1,0700 ma la Forza dell’USD fa Paura

·2 minuto per la lettura

Ennesimo crollo del prezzo dell’euro dollaro, il quale ha formato un altro minimo da due anni a 1,0707, nonostante un’apertura in gap up (rialzista) a seguito della vittoria di Macron al ballottaggio. Nonostante un timido rimbalzo a seguito del sondaggio IFO tedesco (indica il sentiment e le condizioni del settore aziendale della zona euro), il fiber non è riuscito a consolidare il rimbalzo dal target intermedio 1,0709 (obiettivo posto diversi articoli fa).

Tuttavia, la vittoria di Macron potrebbe influenzare positivamente “in differita” poiché la vittoria potrebbe rappresentare una base solida su cui partire per un rialzo considerando che non è un segreto che gli investitori possano reagire molto positivamente alla vittoria di Macron dato che, si ricorda, i mercati “premiano” la continuità.

Intanto, in mattinata diversi funzionari della BCE hanno dichiarato che la Banca Centrale è disposta a considerare la conclusione anticipata degli acquisti di asset (programma APP) per prepararsi ad un possibile aumento dei tassi già dal mese di luglio (giorno 21).

La forza del dollaro USA inizia a far paura all’euro dollaro

L’impressionante rally del dollaro americano (future DXY) sta ponendo le basi per una continuazione del ribasso su tutto il comparto valutario principale (le major) e quindi anche sul fiber.

Recentemente, il dollaro USA è stato sostenuto principalmente dalle enormi aspettative dei tassi di interesse e dai conseguenti rendimenti dei Titoli di Stato USA e probabilmente la forza del dollaro americano continuerà, soprattutto per la volontà dei rialzisti dell’USD di chiudere definitivamente il ciclo iniziato a marzo 2020, esattamente a 102,99 punti.

Ci si aspetta una decisa accelerazione al rialzo del dollaro americano se il 4 maggio, data della riunione del FOMC che deciderà quanto aumentare il tasso di interesse, il quale potrebbe registrare addirittura un aumento di 75 punti base (+0,75%) e non più di 50 punti base (+0,50%).

Analisi Tecno-Grafica e previsioni euro dollaro

Il fiber, al momento quotato a 1,0731, sta inesorabilmente perdendo terreno e ha raggiunto nella mattinata l’obiettivo introdotto qualche settimana fa rappresentato dal target intermedio 1,0709.

Ora l’euro dollaro è ad un bivio, rimbalzare o continuare il ribasso? I trader stanno cercando qualsiasi input per capire il futuro andamento del cambio dove, nel caso di un rialzo è rappresentato da una chiusura giornaliera al di sopra del livello chiave 1,0800 (obiettivo il target intermedio 1,1019) mentre nel caso del ribasso, una chiusura sotto 1,0700 darebbe il via ad una decisa accelerazione al ribasso che porterebbe l’euro dollaro a raggiungere il punto di inizio dell’ultimo importante rialzo del cambio, rappresentato da 1,0636.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli