Italia markets close in 1 hour 50 minutes
  • FTSE MIB

    21.785,40
    -302,96 (-1,37%)
     
  • Dow Jones

    30.849,43
    -147,55 (-0,48%)
     
  • Nasdaq

    13.720,73
    +177,67 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    28.822,29
    +190,84 (+0,67%)
     
  • Petrolio

    52,03
    -0,24 (-0,46%)
     
  • BTC-EUR

    28.552,57
    +1.062,85 (+3,87%)
     
  • CMC Crypto 200

    695,90
    +19,00 (+2,81%)
     
  • Oro

    1.865,00
    +8,80 (+0,47%)
     
  • EUR/USD

    1,2143
    -0,0031 (-0,26%)
     
  • S&P 500

    3.854,76
    +13,29 (+0,35%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.560,67
    -41,74 (-1,16%)
     
  • EUR/GBP

    0,8875
    -0,0017 (-0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0774
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,5440
    -0,0059 (-0,38%)
     

L’Europa è pronta, von der Leyen conferma: “In una settimana vaccini autorizzati”

Fabrizio Arnhold
·1 minuto per la lettura
L’Europa è pronta, von der Leyen conferma: “In una settimana vaccini autorizzati”
L’Europa è pronta, von der Leyen conferma: “In una settimana vaccini autorizzati”

La presidente della Commissione Ue al Parlamento europeo: “Si parte lo stesso giorno. Abbiamo comprato più dosi di quante ne siano necessarie per i cittadini europei”

Gli Stati membri Ue partiranno con la vaccinazione contro il Covid-19 “lo stesso giorno”. A dare l’annuncio la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen che ha precisato: “In una settimana i primi vaccini saranno autorizzati in modo tale che le vaccinazioni possano iniziare immediatamente e per continuare l’anno prossimo”.

COMPRATE PIÙ DOSI

La presidente della Commissione ha anche aggiunto che “sono state acquistate più dosi di quante siano necessarie per i cittadini europei”. La distribuzione dei vaccini nei Paesi a reddito basso seguirà il protocollo Covax, con l’obiettivo di “non dimenticare nessuno”.

IMMUNITÀ DI GREGGE

Per sconfiggere il virus “abbiamo bisogno che almeno il 70% della popolazione sia vaccinata”, ha spiegato von der Leyen. Per questo occorre “iniziare quanto prima la campagna di vaccinazione” che partirà “lo stesso giorno” in tutti i 27 Paesi Ue.

VACCINI SPINGONO I LISTINI

La campagna di vaccinazione, già iniziata negli Usa, in Gran Bretagna e in Canada, spinge i listini europei, in attesa dell’autorizzazione dell’Ema, attesa per la prossima settimana. Sui mercati, quindi, prevale l’ottimismo rispetto alle preoccupazioni su nuove eventuali restrizioni natalizie che potrebbero avere un ulteriore impatto negativo sulla ripresa economica.