L’Europa e gli anziani: mercoledì il convegno, in diretta su Radio Articolo 1

Verso l’Europa si alternano scetticismo e aspettative. Ma il futuro dell’Europa si giocherà anche sulla capacità di affrontare i temi legati all’invecchiamento della popolazione: non a caso, il peso degli elettori anziani sarà determinante sui risultati delle prossime elezioni. Per questo mercoledì si svolgerà l’incontro “Europa e anziani, tra sogni e bisogni”: l’appuntamento è dalle ore 10.30 al Centro Congressi in via dei Frentani 4. Ne discuteranno, su sollecitazione di Radio Articolo 1, Emilio Gabaglio, già segretario generale Ces, Maria Cecilia Guerra, viceministro Lavoro e Welfare, Anna Maria Rivera, antropologa Università di Bari, Alfredo Zanatta, Aulss 21 Regione Veneto.

Le elezioni europee metteranno in gioco proprio la prospettiva di creare una casa comune per tutti gli europei, un’idea entrata in crisi e che sconta, da un lato, scetticismo, disillusione e ostilità nei confronti dell’Unione europea, dall’altro una crescente aspettativa nei confronti delle istituzioni comunitarie. Nell’incontro di mercoledì, spiega una nota stampa, “si intende analizzare il rapporto controverso tra i cittadini e l'Europa dal punto di vista della popolazione anziana. Una popolazione destinata a diventare sempre più determinante sul futuro dell'Europa, per ragioni se non altro anagrafiche. Ma anche perché il voto degli anziani, stiamo parlando di oltre 87 milioni di persone, peserà in modo significativo sui risultati delle prossime elezioni. E il futuro di giocherà anche sulla capacità dell'Europa di affrontare in modo efficace, equo e condiviso i temi legati all'invecchiamento”.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito