Italia markets close in 14 minutes
  • FTSE MIB

    24.024,08
    -61,74 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    31.086,87
    -403,20 (-1,28%)
     
  • Nasdaq

    11.435,61
    +17,45 (+0,15%)
     
  • Nikkei 225

    26.402,84
    -508,36 (-1,89%)
     
  • Petrolio

    109,66
    +0,07 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    28.289,10
    +530,77 (+1,91%)
     
  • CMC Crypto 200

    665,39
    +13,16 (+2,02%)
     
  • Oro

    1.843,90
    +28,00 (+1,54%)
     
  • EUR/USD

    1,0583
    +0,0117 (+1,12%)
     
  • S&P 500

    3.892,61
    -31,07 (-0,79%)
     
  • HANG SENG

    20.120,68
    -523,60 (-2,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.635,34
    -55,40 (-1,50%)
     
  • EUR/GBP

    0,8471
    -0,0005 (-0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0298
    -0,0041 (-0,39%)
     
  • EUR/CAD

    1,3563
    +0,0079 (+0,59%)
     

L’immunologa padovana era stata minacciata dopo le sue affermazioni sul tema sanitario

·1 minuto per la lettura
Antonella Viola
Antonella Viola

Antonella Viola ce lo ha insegnato nelle sue molte ospitate televisive, lei non è una tipa impressionabile, perciò da due settimane se ne va “fieramente” sotto scorta e non rinuncia certo alle sue idee, né al valore scientifico e sociale delle stesse: “Sul vaccino pediatrico non cambio idea”.

“Sul vaccino pediatrico non cambio idea”: la sfida di Antonella Viola ai criminali che l’hanno minacciata

L’immunologa e docente di Patologia Generale all’Università di Padova non solo non arretra rispetto alle minacce dei no vax, ma afferma fieramente che non lo farà mai. La Viola ha scritto un secco post su Facebook in cui la sua sfida di scienziata viene ribadita e lanciata in faccia a chi si è fatto spregio della scienza e del suo diritto alla serenità familiare e personale.

Lettera con proiettile dai no vax, Viola: “Sul vaccino pediatrico non cambio idea”

Viola aveva ricevuto una lettera con un proiettile dai no vax per aver sostenuto la vaccinazione contro il Covid dei bambini. Ed ha scritto: “Quindici giorni fa iniziava la mia nuova vita sotto scorta a seguito di una grave minaccia ricevuta per aver sostenuto la vaccinazione pediatrica”.

“Mi pento solo di non averlo detto abbastanza, sul vaccino pediatrico io non cambio idea”

Poi la chiosa che non lascia adito ad alcun dubbio su quale sia la direzione che la scienziata intende continuare a tenere: “Mai come oggi quello di cui mi pento è di non averlo detto abbastanza”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli