Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.104,61
    +516,95 (+1,54%)
     
  • Nasdaq

    13.141,61
    +109,93 (+0,84%)
     
  • Nikkei 225

    27.448,01
    -699,50 (-2,49%)
     
  • EUR/USD

    1,2083
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    40.284,16
    -4.815,54 (-10,68%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.312,46
    -75,45 (-5,44%)
     
  • HANG SENG

    27.718,67
    -512,37 (-1,81%)
     
  • S&P 500

    4.121,08
    +58,04 (+1,43%)
     

L’infettivologo genovese ha fatto il punto sulla situazione attuale dei ricoveri in Italia

·1 minuto per la lettura
Matteo Bassetti
Matteo Bassetti

Covid, Matteo Bassetti ne è certo: “Cala l’età media dei ricoverati. Quindi i vaccini sugli over 80 funzionano”. L’infettivologo di Genova ha fatto il punto sulla situazione attuale dei ricoveri in Italia, e a suo parere il calo dell’età media dei ricoverati è il segno evidente di un altro dato nazionale. Lo ha fatto durante il punto stampa serale sull’emergenza Covid nella sede della Regione Liguria. Quello cioè per cui la campagna di vaccinazione sugli over 80 sta facendo il suo dovere, schermando in maniera sempre più massiva e determinante la fascia di età più fragile e vulnerabile agli affetti estremi del coronavirus.

Bassetti: “Negli ultimi 10 giorni calata età media”

Il dato a cui fa riferimento Bassetti, che pure aveva avuto posizioni molto scettiche rispetto al concetto di “normalità estiva”, ha un preciso range temporale su cui il camice bianco fonda le sue considerazioni. A suo parere “negli ultimi dieci giorni è scesa l’età media dei ricoverati”. E per Bassetti il dato è sintomatico e passibile di un’analisi a largo spettro: “È segno che le vaccinazioni degli over 80 iniziano a dare frutti. Negli ultimi 10 giorni abbiamo visto un abbassamento significativo”.

“Degenza media più bassa”

E ancora: “Questa è la prova evidente che la campagna vaccinale sugli over 80 funziona”. Il dato numero due su cui Bassetti concentra le sue attenzioni è quello della presenza nelle strutture sanitarie, che in un certo senso va a traino del primo. Infatti “anche la degenza media è più bassa delle ondate precedenti, siamo andati intorno ai 5 o 6 giorni”.