Italia markets open in 6 hours 16 minutes
  • Dow Jones

    34.021,45
    +433,79 (+1,29%)
     
  • Nasdaq

    13.124,99
    +93,31 (+0,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.869,46
    +421,45 (+1,54%)
     
  • EUR/USD

    1,2080
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    41.327,14
    -336,82 (-0,81%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.361,62
    -26,28 (-1,89%)
     
  • HANG SENG

    27.718,67
    -512,37 (-1,81%)
     
  • S&P 500

    4.112,50
    +49,46 (+1,22%)
     

L’Istituto per l’innovazione tecnologica partecipa alla sfida dell’informatica quantistica con il lancio dell’ambiente di programmazione open-source "Qibo"

·4 minuto per la lettura

L’Istituto per l’innovazione tecnologica (Technology Innovation Institute, TII), pilastro portante della ricerca applicata del Consiglio per la ricerca tecnologica avanzata (Advanced Technology Research Council, ATRC), ha annunciato oggi che il proprio Centro di ricerca quantistica (Quantum Research Center, CRC) ha sviluppato in collaborazione con ricercatori di tutto il mondo la prima versione di simulazione di "Qibo", versatile ambiente di programmazione open-source per l’informatica quantistica.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20210426005666/it/

Professor José Ignacio Latorre, Chief Researcher, Quantum Research Centre (QRC), Technology Innovation Institute (TII) (Photo: AETOSWire)

Questo traguardo fa seguito a una serie di rapidi annunci rilasciati dal TII dopo la prima riunione dell’ATRC tenutasi ad agosto 2020.

Il TII si impegna per creare innovazione per un mondo migliore. Lo sviluppo di un ambiente di programmazione open-source avrà vantaggi innegabili per la comunità di ricerca di globale.

Qibo è finalizzato a supportare gli algoritmi quantistici in diversi sistemi informatici, compresi gli acceleratori hardware come le unità di elaborazione grafica (graphics processing unit, GPU) e i dispositivi quantistici multipli. Questa versatilità rende Qibo facile da usare per la programmazione quantistica, imprimendo un’accelerazione sul versante della ricerca e delle applicazioni. Scritto con linguaggi di programmazione come Python e C/C++, Qibo è il punto di ingresso di una piattaforma di programmazione esaustiva, in grado di eseguire algoritmi quantistici su computer e simulatori diversi.

Qibo è il frutto di un progetto congiunto del Centro di ricerca quantistica, di Qilimanjaro Quantum Tech, società di informatica quantistica con sede a Barcellona, e di ricercatori di altri centri situati in varie parti del mondo. Il team del Centro di ricerca quantistica del TII è coordinato dal ricercatore principale, il professor José Ignacio Latorre. La prima versione di Qibo è stata rilasciata a settembre 2020, mentre il lancio della versione definitiva è previsto nei prossimi due anni.

In riferimento all’annuncio in oggetto, Sua Eccellenza Faisal Al Bannai, segretario generale del Consiglio per la ricerca tecnologica avanzata (Advanced Technology Research Council, ATRC), ha commentato: "Il fatto che Qibo sia open-source costituirà un vantaggio significativo per il mondo della programmazione, oltre a rappresentare un contribuito fondamentale per la comunità della ricerca e il progresso dell’indagine scientifica. I primi studi comparativi, che mostrano le prestazioni superiori offerte da Qibo rispetto agli altri linguaggi di programmazione, sono una chiara indicazione della qualità delle ricerche attualmente svolte dal Centro di ricerca quantistica dell’Istituto per l’innovazione tecnologica."

Il professor José Ignacio Latorre, ricercatore principale del Centro di ricerca quantistica, ha dichiarato: "Ci impegniamo per un’innovazione che trascenda i confini. Il vantaggio dell’approccio quantistico nell’informatica apporterà benefici consistenti alla società in generale, dalle scienze biologiche all’intelligenza artificiale, senza tralasciare la finanza."

Il QRC è uno dei primi sette centri di ricerca dedicati nell’ambito del TII. Il codice Qibo pubblicato nel lavoro di ricerca è accessibile tramite il link GitHub [https://qibo.science/].

Informazioni sull’Istituto per l’innovazione tecnologica (Technology Innovation Institute, TII):

L’Istituto per l’innovazione tecnologica è il pilastro portante dedicato alla ricerca applicata del Consiglio per la ricerca tecnologica avanzata (Advanced Technology Research Council, ATRC). Il TII è un centro pionieristico di ricerca e sviluppo di portata globale, focalizzato sulla ricerca applicata e sulle capacità tecnologiche di nuova generazione. L’istituto dispone di sette centri di ricerca specializzati in ricerca quantistica, robotica autonoma, crittografia, materiali avanzati, sicurezza digitale, energia diretta e sistemi sicuri. Collaborando con talenti, università, istituti di ricerca e partner settoriali eccezionali in tutto il mondo, l’Istituto connette una comunità intellettuale e contribuisce all’espansione dell’ecosistema del settore della ricerca e dello sviluppo ad Abu Dhabi e al consolidamento dello status degli Emirati Arabi Uniti quale hub globale per l’innovazione.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.tii.ae

Informazioni sul Centro di ricerca quantistica (Quantum Research Centre, QRC)

Il Centro di ricerca quantistica dell’Istituto per l’innovazione tecnologica (TII) è stato creato per sviluppare una ricerca quantistica teorica e sperimentale avanzata attraverso la costruzione e l’implementazione del primo computer quantistico nella regione MENA, promuovendo al tempo stesso l’avanzamento delle comunicazioni e dei sensori quantistici. Il Centro si propone di sviluppare tecnologie pionieristiche attingendo alle competenze di un team internazionale costituito da prestigiosi ricercatori che si adoperano al fine di conseguire un ‘vantaggio quantistico’ destinato a trasformare la potenza e il campo di impiego dei computer.

Per ulteriori informazioni visitare il sito https://quantum.tii.ae/

Connettevi con noi attraverso i social media:
LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/tiiuae/
Twitter: https://twitter.com/TIIuae
Instagram: https://www.instagram.com/tiiuae/

*Fonte: AETOSWire

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20210426005666/it/

Contacts

Istituto per l’innovazione tecnologica (Technology Innovation Institute)
Haitham Haddadin
Haitham.Haddadin@tii.ae