Italia markets close in 5 hours 42 minutes
  • FTSE MIB

    25.089,09
    -207,31 (-0,82%)
     
  • Dow Jones

    35.144,31
    +82,76 (+0,24%)
     
  • Nasdaq

    14.840,71
    +3,72 (+0,03%)
     
  • Nikkei 225

    27.970,22
    +136,93 (+0,49%)
     
  • Petrolio

    72,00
    +0,09 (+0,13%)
     
  • BTC-EUR

    31.769,36
    -800,74 (-2,46%)
     
  • CMC Crypto 200

    888,89
    -26,60 (-2,91%)
     
  • Oro

    1.797,70
    -1,50 (-0,08%)
     
  • EUR/USD

    1,1787
    -0,0021 (-0,18%)
     
  • S&P 500

    4.422,30
    +10,51 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    25.086,43
    -1.105,89 (-4,22%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.073,67
    -28,92 (-0,70%)
     
  • EUR/GBP

    0,8546
    +0,0008 (+0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,0819
    +0,0011 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4813
    +0,0007 (+0,04%)
     

La BCE Cambia Strategia Politica Monetaria, Ecco Cosa Cambia per l’Euro Dollaro

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’euro dollaro nella seconda parte della seduta di ieri 8 luglio probabilmente ha suggerito cosa vuole fare nel prossimo futuro chiudendo in rialzo dello 0,44% a 1,1844. La BCE ha annunciato i risultati della sua revisione della politica per i prossimi 18 mesi, confermando i rumors di chi pensava come sarebbe finita: con la Banca Centrale Europea che cambiava la propria view dell’inflazione da “sotto ma vicino a + 2%” a “+ 2%”.

Molto simile al cambiamento di posizione intrapresa dalla Federal Reserve il quale ha posto l’obiettivo di inflazione quello dello scorso anno, inoltre, il cambiamento nel mandato della BCE darà alla Banca Centrale la garanzia di continuare i suoi sforzi di stimolo di aiuto all’economia europea con una combinazione di tassi di interesse bassi e/o negativi, nonché acquisti di obbligazioni del Tesoro su larga scala. Tutto questo dovrebbe dar beneficio all’EURO e di riflesso al fiber.

Le aspettative di tasso di interesse della BCE

Il rialzo dell’euro dollaro probabilmente non sarà aiutato da un aumento del tasso di interesse da parte della BCE poiché non è in cantiere un cambiamento a breve dei tassi. Addirittura, all’inizio dell’anno c’era oltre il 50% di possibilità di un taglio del tasso di 10 punti base entro dicembre 2021; ora invece quella probabilità per quella data è del 10%. Piuttosto, la BCE ha consolidato la sua posizione come una delle Banche Centrali più accomodanti del mondo per il prossimo futuro.

Comunque, rispetto a qualche settimana fa, dal punto di vista fondamentale le possibilità di uno scenario rialzista sono aumentate, grazie anche a quest’ultimo passaggio decisivo da parte della BCE che probabilmente sosterrà l’EURO e di conseguenza il rialzo dell’euro dollaro.

Il punto di vista tecno-grafico del cambio euro dollaro

Al momento della scrittura il fiber quota a 1,1839 e la chiusura positiva della giornata di ieri sia al di sopra dell’area di demand (ben evidenziata nel grafico seguente) e sopra il prezzo psicologico 1,1800 rafforza l’idea che a breve possa avvenire l’inversione di tendenza pronosticato.

Con la conferma dell’inversione e la continuazione della tendenza rialzista di lungo periodo gli obiettivi del cambio euro dollaro sono le medesime delle precedenti analisi.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli