Italia markets close in 4 hours 9 minutes
  • FTSE MIB

    24.338,57
    -464,33 (-1,87%)
     
  • Dow Jones

    34.742,82
    -34,98 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    13.401,86
    -350,34 (-2,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.608,59
    -909,71 (-3,08%)
     
  • Petrolio

    64,45
    -0,47 (-0,72%)
     
  • BTC-EUR

    45.893,83
    -1.859,53 (-3,89%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.493,22
    -68,08 (-4,36%)
     
  • Oro

    1.841,70
    +4,10 (+0,22%)
     
  • EUR/USD

    1,2170
    +0,0035 (+0,29%)
     
  • S&P 500

    4.188,43
    -44,17 (-1,04%)
     
  • HANG SENG

    28.013,81
    -581,89 (-2,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.935,64
    -98,61 (-2,44%)
     
  • EUR/GBP

    0,8603
    +0,0013 (+0,15%)
     
  • EUR/CHF

    1,0975
    +0,0041 (+0,37%)
     
  • EUR/CAD

    1,4723
    +0,0039 (+0,27%)
     

La BCE fa Tremare il Cambio Euro Dollaro

Angelo Papale
·2 minuto per la lettura

Si prevedono forti emozioni sul cambio euro dollaro. Infatti, la BCE prevede un ritmo più forte per gli acquisti nell’ambito PEPP per il trimestre che verrà. Ciò potrebbe star a significare che la zona euro si trovi in una situazione peggiore di quella che viene percepita attualmente.

Alla fine della settimana del 16 aprile il bilancio consolidato mostra che il programma di acquisti emergenziale sia di 28,4 miliardi di euro. Questo valore è più elevato rispetto a quello registrato nella settimana precedente (21,3 miliardi di euro). Gli obiettivi inflazionistici, spiega il Presidente Lagarde, verranno perseguiti normalmente. Ciò però potrebbe provocare non poche tensioni sul fiber.

Calendario Giornaliero Cambio Euro Dollaro

Per le notizie sul cambio euro dollaro dominano quelle provenienti dagli USA. Tra le notizie del giorno c’è quella sulle scorte di petrolio greggio, in aumento di 0,594 milioni di unità. Il dato precedente è stato una riduzione di ben 5,889 milioni. Altra notizia degna di nota arriva dall’Energy Information Administration con le giacenze e Oil in Oklahoma.

Il dato vede una riduzione di 1,318 milioni di unità. Si ricorda che il report precedente ha fatto registrare un aumento di 0,346 milioni di unità. Domani le notizie importanti ne fanno da padrona. La BCE pubblicherà i tassi sui depositi e sulle operazioni di rifinanziamento marginali.

In america ci sarà il report sulle richieste totali di disoccupazione. La previsione e di 3,667 milioni di nuove richieste di disoccupazione. Alle 16:00 ci sarà il dato sulla variazione delle vendite di case per il mese di marzo. Si stima una variazione positiva dello 0,8%.

Il Cambio Euro Dollaro tiene duro sulla media a 21 periodi

Il cambio euro dollaro non riesce a sfondare la soglia dell’1.20925, alla luce anche del programma di acquisti della BCE che non accenna a diminuire. La settimana probabilmente terminerà senza che il fiber riesca a mostrare la forza di ritornare al trend rialzista che ha caratterizzato il periodo marzo 2020 – gennaio 2021.

La situazione in Europa sta lentamente migliorando, anche per l’approvazione del vaccino J&J da parte dell’EMA e dell’AIFA in Italia. Nel breve periodo ci si può attendere un arretramento del cross, ma ciò non dovrebbe preoccupare gli operatori economici.

Dall’indicatore di IG i trader sono molto pessimisti con posizioni short che superano il 60%. La rottura del livello prima citato potrebbe dare maggiore sicurezza per il proseguimento del trend rialzista.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: