La Borsa di Tokyo chiude in ribasso, crollano Gree e Pioneer

Gli indici azionari giapponesi hanno chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso l'1% a 11.251,41 punti e il Topix l'1,2% a 957,02 punti. Lo yen ha registrato una ripresa rispetto alle altre valute. Tra gli esportatori Toyota ha perso l'1,8%, Honda lo 0,8%, Panasonic il 3,4% e Sony il 5,6%. Il comunicato emesso ieri dal G7 era teso a segnalare preoccupazione per le fluttuazioni eccessive dello yen, ma e' stato male interpretato dai mercati. Lo ha riferito una fonte del G7 a "Bloomberg", aggiungendo che le politiche del Giappone saranno discusse al G20 di Mosca questo weekend.
Gree ha perso il 15,3%. Il leader nel social gaming mobile ha tagliato le sue previsioni per l'intero esercizio e posticipato il lancio di alcuni giochi.
Pioneer
ha chiuso in ribasso del 10,7%. Il maggiore produttore al mondo di stereo per auto si attende ora per quest'anno una perdita contro un utile di ¥1 miliardo previsto precedentemente.
Olympus ha perso il 2,7%. Anche il gigante dei prodotti ottico-digitali ha tagliato le sue previsioni per l'intero esercizio.
Daikin Industries ha perso il 6,1%. CLSA ha tagliato il suo rating sul titolo del leader mondiale nei sistemi di climatizzazione fissa da "Outperform" a "Underperform".

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 18.827,02 -1,14% 16:32 CET
Eurostoxx 50 3.331,06 -0,25% 16:17 CET
Ftse 100 7.297,72 +0,31% 16:32 CET
Dax 11.995,47 +0,23% 16:17 CET
Dow Jones 20.750,81 +0,04% 16:32 CET
Nikkei 225 19.379,87 -0,01% 07:00 CET

Ultime notizie dai mercati